×

Pannelli solari obbligatori su ogni edificio: la proposta della Commissione Europea

Dovranno essere in grado di produrre 600 GW entro il 2025 i pannelli solari che Bruxelles punta a rendere obbligatori su ogni nuovo edificio Ue

Ursula von der Leyen

A Bruxelles l’idea piace davvero: è quella dei pannelli solari obbligatori su ogni edificio e si tratterebbe di un obbligo legale da adottare con gradualità sfruttando le risorse del pacchetto RePowerEu. La proposta arriva dalla Commissione Europea e riguarda l’obbligo legale ma graduale di “installare pannelli solari su nuovi edifici pubblici e commerciali e nuovi edifici residenziali”.

Il contenitore normativo è il pacchetto RePowerEu e lo scopo è energetico ed ambientale al contempo: aumentare l’obiettivo di energie rinnovabili al 2030 dal 40% al 45%.

Pannelli solari obbligatori su ogni edificio

La prima ad avere espresso soddisfazione per fattibilità e target è stata proprio la presidentessa della Commissione Ue Ursula von der Leyen: per lei si tratta di “un piano ambizioso ma realistico”. Ma come funzionerebbe? Copertura solare per gli edifici commerciali e pubblici entro il 2025, poi per tutti i nuovi edifici residenziali l’anno limite sarebbe il 2029.

Il dato strategico è che la Commissione Europea sta mettendo a punto una serie di iniziative per fronteggiare la crisi dei mercati energetici innescata dalla guerra della Russia all’Ucraina.

Via da Mosca ma in modalità “green”

L’urgenza è a doppio binario: ci si deve affrancare da Mosca in quanto a combustibili fossili e in più va affrontata la crisi climatica. E i nuovi obiettivi stabiliti dal RePowerEu di risparmio energetico, diversificazione dell’approvvigionamento ed introduzione accelerata delle rinnovabili per sostituire i combustibili fossili almeno sulla carta sono la risposta.

Lo scopo generale è quello di aumentare l’obiettivo per il 2030 sulle energie rinnovabili dal 40% al 45%. Tutto questo in ambito di pacchetto Fit for 55 e raddoppiando la capacità energetica fotovoltaica entro il 2025. Come? Con l’installazione di pannelli solari che coprano 600 GW entro il 2030.

Contents.media
Ultima ora