×

Papa Francesco, la battuta sulla generosità dei genovesi: “Aiutare gli altri..”

Papa Francesco ha incontrato i cresimandi di Genova e ha fatto sorridere tutti con una battuta sulla generosità: una virtù mai riconosciuta ai genovesi

Papa Francesco

Papa Francesco è tornato in Italia e ha incontrato i cresimandi e i cresimati della diocesi di Genova. Il Pontefice ha tenuto un bellissimo discorso che ha emozionato tutti i presenti, e ci ha tenuto a fare anche una battuta simpatica su una delle virtù mai riconosciute ai genovesi: la generosità!

Papa Francesco e la scarsa generosità dei genovesi: le parole del Papa

Il Papa argentino ha parlato ai cresimandi e i cresimati della diocesi di Genova, iniziando con un’inaspettata battuta sulla generosità: “Essere generosi, la generosità di darci, ognuno di noi, alla comunità, all’altro. Dicono che la generosità non è una virtù genovese, non so... Ma questa è la generosità dei soldi: sono tirchi, dicono, i genovesi.” Poi, Papa Francesco, svela di avere delle origini proprio genovesi:Anch’io dalla parte materna ho sangue genovese, capisco bene…

Ma generosi, generosi sempre. Aiutare gli altri e vivere in comunità.”

L’invito a continuare a pregare: non perdere la fede in Dio

Il Pontefice, arrivato con un minimo ritardo alla cerimonia e subito scusatosi per l’imprevisto, ha poi invitato i ragazzi che aveva di fronte a non perdere mai la fede in Dio: “Dobbiamo pregare sempre, perché il Signore ha detto che se tu chiedi, ti darò. Ma a volte noi non chiediamo.

Noi ci dimentichiamo di chiedere, di pregare, e noi sappiamo che ‘chi non piange non tetta’. Dobbiamo pregare e insistere perché il Signore ci ascolti e ci dia la forza di andare avanti.”

Contents.media
Ultima ora