×

Papa Francesco smentisce le dimissioni: “Non mi è mai venuto in mente”

Papa Francesco spiega tutto e smentisce dimissioni e malattia grave: “Questi sono solo pettegolezzi di corte, non mi è mai venuto in mente”

Papa Francesco: "Per ora non mi dimetto"

Papa Francesco smentisce le dimissioni: “Non mi è mai venuto in mente” e in una intervista in esclusiva alla Reuters il pontefice ha anche negato di avere un tumore scherzando sui medici che non gli avrebbero “detto nulla”. Le settimane passate erano state caratterizzate da voci insistenti per cui Francesco sarebbe stato in procinto di dimetetrsi.

Il tutto con una “concomitanza di eventi a fine agosto”, come la definisce Rai News, “inclusi incontri con i cardinali di tutto il mondo per discutere di una nuova costituzione vaticana, una cerimonia per la nomina di nuovi cardinali e una visita alla città italiana dell’Aquila”.

Papa Francesco smentisce le dimissioni

Ci sarebbe stata anche una simbologia legata alla città de L’Aquila, che è associata al papa dimissionario per antonomasia Celestino V e dove Papa Benedetto XVI si recò quattro anni prima di dimettersi nel 2013 e lasciare il Vaticano.

Lo scenario regge ma Francesco ha smentito tutto: “Tutte queste coincidenze hanno fatto pensare ad alcuni che sarebbe accaduta la stessa ‘liturgia’, ma non mi è mai venuto in mente. Per il momento no, per il momento, no. Davvero!”. Poi il capo della Chiesa ha spiegato che “l’operazione al colon è stata un grande successo“, per poi smentire le voci sull’esistenza di un cancro: “I medici non mi hanno detto nulla, è solo un pettegolezzo di corte”.

“Un giorno potrei farlo, quando me lo dirà Dio”

Il papa ci ha tenuto comunque a precisare e ribadire che un giorno potrebbe dimettersi se la salute precaria gli rendesse impossibile gestire la Chiesa, aggiungendo però di non essere in grado di dare una “crono” a questa eventualità: “Non lo sappiamo. Dio lo dirà“.

Contents.media
Ultima ora