×

Parla il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla: “Voglio l’esame del Dna”

Simon Charles Dorante-Day ritiene, da anni, di essere il figlio illegittimo del neo-sovrano e della regina consorte.

Figlio segreto Carlo Camilla

Simon Charles Dorante-Day sostiene, da tre anni, di essere il figlio illegittimo del nuovo sovrano e della sua consorte. Su Facebook, infatti, pubblica un fotomontaggio fai da te nel quale la sua faccia compare in mezzo alla foto in cui sono stati immortalati Carlo e Camilla.

I follower, ironicamente, lo chiamano “principe”. 

Parla il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla: la storia 

In ogni circostanza legata ad una nuova successione legale, un nuovo potenziale figlio segreto spunta per rivendicare i suoi diritti. Eppure, Simon Charles ci prova da anni, anche in tempi non sospetti, quando la regina Elisabetta era ancora in vita.

Appresa la notizia della morte della sovrana, l’uomo ha dichiarato: “Quando è morta mia nonna Lilibet sono stato sommerso da messaggi di cordoglio.

Sono in lutto, ma anche dispiaciuto perchè ho perso un’altra opportunità di risolvere la questione nel modo giusto, pacificamente”.

La storia di Simon Charles, un ingegnere con nove figli che rivendica il diritto di succedere a Carlo III al posto di William, ha una ricostruzione curiosa. Nato nel ’66, nel Regno Unito, è stato adottato da una famiglia inglese quando aveva pochi mesi, per poi trasferirsi in Australia. Secondo la sua testimonianza, i suoi nonni avevano lavorato come cuoca e giardiniere a Buckingham Palace.

 

Secondo lui, sua madre Camilla era scomparsa per un periodo dalle scene, per circa nove mesi: il tempo necessario di una gravidanza. Quando partorì Simon, la regina Elisabetta era talmente impegnata che non aveva saputo nulla della nascita di un bambino al di fuori del matrimonio. Considerate le riserve su questa analisi, Carlo e Camilla avrebbero avuto all’epoca rispettivamente 17 e 18 anni. Perciò, indicò ai due una famiglia alla quale affidare il piccolo, possibilmente il più lontano possibile da Londra. 

Le dichiarazioni della nonna adottiva di Simon 

In realtà, si sa che Carlo all’epoca avesse una relazione con Camilla, poichè si frequentavano sin da quando erano poco più che adolescenti. Nel 1981 però, il principe sposò la bellissima e giovanissima Lady Diana Spencer. 

A dar ulteriore credito alle sue convinzioni, è stata la nonna adottiva di Simon, dice: “Mi ha sempre raccontato di aver prestato servizio a Buckingham Palace e che io sono il figlio di Carlo e Camilla”. Per l’uomo, non si tratta di una favola ma di una verità certa. 

Nel corso degli anni, ha sempre sostenuto di vedere una somiglianza chiara tra lui e i due reali. Perciò, si è anche rivolto all’Alta Corte di Sidney, contro il ducato di Cornovaglia, per ottenere il riconoscimento che gli spetta, facendogli quindi causa. Nessun giudice, fino ad oggi, gli ha mai concesso un esame del Dna. 

Alle accuse secondo cui starebbe cercando solo popolarità, lui sostiene: “Sembra incredibile ma è tutto verificabile. Io sono solo un uomo che sta cercando i genitori biologici, e ogni strada mi porta verso Carlo e Camilla”. 

Contents.media
Ultima ora