×

Perdita dei capelli a 40 anni: i rimedi naturali

La perdita dei capelli introno a 40anni si può trattare con prodotti e lozioni a base naturale.

perdita dei capelli
perdita dei capelli

I capelli sono parte del fascino e della bellezza sia femminile che maschile. Durante i cambi di stagione oppure a causa di una alimentazione non bilanciata, molte persone vanno incontro a una perdita dei capelli intorno ai 40 anni. Vediamo come risolverla e trattarla con il miglior rimedio naturale in circolazione.

Perdita dei capelli a 40 anni

A prescindere che siano corti, lunghi, ricci o lisci, chiari oppure castani, sono in molti, sia uomini che donne, ad affrontare la perdita dei capelli. Un fattore e condizione che desta molta preoccupazione in chiunque in quanto i soggetti temono di andare incontro a calvizie. I capelli rappresentano da sempre un elemento di sensualità e dicono molto sullo stile. In alcuni periodi dell’anno è più che normale che i capelli cadano, anche a 40 anni.

Dopo aver fatto la doccia o essersi pettinate può capitare che sul pettine ci sia un ciuffo di capelli alquanto abbondante. La prima regola è cercare di non perdere la calma e capire, non solo quale sia il rimedio migliore, ma anche le cause che hanno scaturito questo problema. La perdita dei capelli è un fenomeno del tutto naturale, ma se la quantità tende ad aumentare o si formano delle chiazze sulla testa, bisogna immediatamente chiedere consulto a un esperto per capire se è un allarme di qualcosa che non va.

Verso i 40 anni, i capelli così come la pelle, cominciano a invecchiare, quindi a perdere la loro luminosità e lucentezza, oltre ad apparire più sfibrati del solito, per cui tendono a cadere in maniera copiosa e abbonante. Il processo di perdita dei capelli tende a cambiare e variare da un soggetto all’altro.

Per rallentare tutto ciò, bisogna ovviamente cambiare la propria dieta consumando alimenti sani che aiutino a irrobustire i capelli in modo che crescano forti e sani. Molto importante il pesce ricco di omega 3, così come le uova e i legumi che hanno tantissimo ferro che aiuta la chioma a crescere forte. I carboidrati complessi sono altrettanto importanti in quanto danno ai capelli ciò che è necessario.

Perdita dei capelli: cause

Le ragioni per cui alcuni soggetti vanno maggiormente incontro di altri alla perdita dei capelli sono molteplici. In seguito a un periodo di stress, dopo il parto, soprattutto i primi tre mesi del bambino, ma anche la menopausa sono alcuni dei fattori di maggiore rischio per la salute della chioma che può danneggiarsi e andare incontro a caduta.

L’estate è nemica della chioma dal momento che la produzione molto accentuata dei radicali liberi dovuta ai raggi solari danneggia i mitocondri e quindi i capelli tendono a risentirne in maniera particolare. Il sole e la salsedine si manifestano a distanza di tempo, solitamente dopo tre mesi e quindi in ottobre, con il massimo della caduta del capello.

Per questa ragione, è fondamentale cercare di limitare l’esposizione al sole e nel caso munirsi di protezione quale un cappello di paglia o una bandana in modo da proteggere i capelli dai raggi solari che sono dannosi per lo stato del capello. Lo stress, l’ansia, i ritmi frenetici del lavoro e anche della vita familiare, incidono, non solo sull’aspetto estetico, ma anche sulla chioma.

Intorno ai 40 anni e anche dopo, i capelli cominciano a risentirne apparendo più fragili e secchi. I cambiamenti ormonali, ma anche il fumo, l’inquinamento influiscono sulla salute della chioma per cui si assiste a una perdita maggiore.

La migliore lozione naturale

Per combattere e prevenire la perdita dei capelli a 40 anni (ma non solo), oltre ai consigli e suggerimenti che sono stati forniti, la soluzione migliore per il benessere della chioma è sicuramente Foltina Plus, una lozione professionale e naturale di produzione italiana della linea Natural Fit. Una lozione professionale che possono usare sia uomini che donne, a prescindere dal tipo di capello.

Foltina plus sta riscuotendo numerosi consensi e successi grazie al parere positivo dei consumatori e dei tricologi. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Una lozione da portare sempre con sé in modo da usarla all’evenienza. Un prodotto che è raccomandato sia da esperti che consumatori in quanto stimola la crescita del capello sin da subito dalle prime applicazioni permettendo di avere una chioma forte, folta e sana. Un prodotto che è considerato la giusta alternativa al trapianto.

Grazie a Foltina Plus, si stimolano i follicoli spenti, riattiva la crescita, favorisce la ricrescita anche nelle zone che sono maggiormente diradate. Arresta e interrompe la caduta del capello. Tutti questi benefici sono assolutamente possibili grazie soprattutto agli ingredienti naturali che si trovano al suo interno che non causano controindicazioni o effetti collaterali e che sono i seguenti:

  • Arginina: un aminoacido molto importante che stimola la microcircolazione favorendo la crescita del capello
  • Serenoa: equilibra i livelli ormonali
  • Fieno greco: ricco di fitoestrogeni, protegge la capigliatura in modo da avere capelli che siano forti e sani.

Non ha oli e lascia i capelli puliti, anche dopo la doccia. Molto facile da usare perché basta spruzzarla nelle zone diradate, massaggiare con movimenti circolari e lasciare che si assorba in profondità.

Per ordinare Foltina Plus, non essendo reperibile nei negozi o siti di e-commerce in quanto esclusivo e originale, il solo modo è tramite il sito ufficiale del prodotto per cui il consumatore deve entrare, inserire i propri dati nel modulo di richiesta e inviare l’ordine. La lozione è in offerta, al momento, al costo di 49€ per due confezioni (invece di 100) con la spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con Paypal che carta di credito oppure in contrassegno, ossia direttamente in contanti.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora