> > Pisa, cittadino straniero preso a sprangate nel parcheggio

Pisa, cittadino straniero preso a sprangate nel parcheggio

Carabinieri in servizio sul luogo dell'aggressione

Violenza bruta in Toscana ed attimi di vero terrore a Pisa, dove un cittadino straniero è stato improvvisamente preso a sprangate nel parcheggio

Violenza bruta in Toscana ed attimi di terrore a Pisa, dove un cittadino straniero è stato preso a sprangate nel parcheggio di un supermercato.

Stando a quanto si apprende da Pisa Today un uomo lo ha colpito alla testa e si è dato alla fuga ma è braccato dai carabinieri della territoriale prontamente intervenuti. Sulle cause scatenanti di quella tremenda aggressione è ancora buio fitto, ma solo pochi giorni fa un medico è stato ucciso con modalità e “location” simili da un suo ex paziente.

Preso a sprangate nel parcheggio

Secondo i media locali nel tardo pomeriggio di mercoledì 14 dicembre, nel parcheggio del supermercato Conad di Cascina, “un cittadino straniero è stato aggredito”.

Ma cosa è successo? Innanzitutto pare che l’aggressione violenta sia scattata “apparentemente senza motivo”. A metterla in atto un uomo che “con un corpo contundente”  ha colpito la vittima al capo per poi darsi alla fuga. Sul posto è intervenuto il personale del 118

I soccorsi ed il ricovero, poi le indagini

L’uomo è stato dapprima soccorso sul post ed in un secondo momento trasportato parrebbe non in pericolo di vita, al Pronto soccorso dell’ospedale Cisanello.

Le indagini sul campo sono state affidate ai carabinieri della stazione di Navacchio, anche loro intervenuti sul posto. Nelle scorse ore i militari avrebbero stretto il cerchio sull’aggressore.