×

Placido presenta “Vallanzasca”, con Kim Rossi Stuart e Filippo Timi

"Il mio Vallanzasca sarà a Venezia e farà polemica. Ma una cosa sia chiara - aggiunge - non è un film contro i poliziotti, ma casomai contro Vallanzasca".

default featured image 3 1200x900 768x576

8410901d6f“Il mio Vallanzasca sarà a Venezia e farà polemica.

Ma una cosa sia chiara – aggiunge – non è un film contro i poliziotti, ma casomai contro Vallanzasca”.

L’occasione per questa anticipazione è l’anteprima sull’isola di Lipari di 15 minuti del film ‘Vallanzasca. Gli angeli del male’ (questo il titolo definitivo) nell’ambito della presentazione del listino Fox che ha prodotto il lavoro (6-7 mln di Euro) con la Cosmo di Elide Melli. Insieme al regista anche Kim Rossi Stuart (che interpreta un più vero del vero Vallanzasca), Francesco Scianna (Francis Turatello) e la coproduttrice Elide Melli.

Molte scene d’azione, stile che ricorda Romanzo criminale, e interpretazioni straordinarie oltre a quelle di Rossi Staurt e Scianna anche un Filippo Timi bravissimo nel ruolo di Enzo, amico d’infanzia di Renato.E poi aggiunge poi ” è solo ipocrisia. In questo Paese sono state scarcerate persone che hanno fatto stragi. Questo film – assicura Placido – non regala nulla a Vallanzasca che ormai è un vecchietto senza denti. Il fatto è che in Italia c’é un perbenismo ipocrita che ad esempio ha fatto sì che sia la Rai che Medusa non hanno neppure voluto leggere una pagina della sceneggiatura”.

E ancora dal regista aneddoti sul fascino di René: ” si è vero in un luogo dove si pratica a più non posso l’autoerotismo, gli arrivavano in cella lettere e mutande di donne innamorate di lui”.

Mentre infine sull’assenza, molto notata, di Kim Rossi Stuart nella conferenza stampa ufficiale a Lipari, dice Placido a giustificazione:”Kim credo vuole prima di parlare incontrare ancora Renato e casaomai portare un suo messaggio al pubblico”. (ANSA)


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora