×

Manovra, Bagnai su Draghi: “Improprie le parole sulle banche”

Condividi su Facebook

Il presidente della Commissione finanze al Senato ha criticato le parole di Draghi, che aveva parlato di sistema bancario a rischio per lo spread.

Alberto Bagnai

“Mi sembra improprio che il massimo responsabile della stabilità finanziaria in Europa emetta degli allarmi, seppur poi velati, circa la tenuta delle banche di un Paese che è sotto il controllo della sua vigilanza”. A parlare è il leghista Alberto Bagnai, presidente della Commissione Finanze del Senato, in un’intervista a Radio Anch’io.

Il riferimento è al presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, che nel suo discorso di ieri aveva espresso preoccupazione per la solidità delle banche italiane a causa dello spread troppo alto. Draghi, inoltre, ha chiesto all’Italia di rispettare i vincoli europei in materia di legge di bilancio. Ieri tutto il governo aveva reagito in modo piccato alla conferenza stampa del presidente della banca centrale. Di Maio ha parlato di “strali contro il governo”.

E in generale molti esponenti dell’esecutivo hanno confermato la volontà di non cambiare la legge di bilancio. Nonostante il tentativo di mediazione del premier, Giuseppe Conte, e del ministro dell’Economia, Giovanni Tria.

Chi è Alberto Bagnai

Alberto Bagnai è un professore universitario di Politica economica all’Università di Chieti e Pescara. Negli anni è diventato molto noto per le sue posizioni fortemente critiche sull’Europa e, in particolar modo, sull’euro.

Lui si è definito in passato un “uomo di sinistra”, ma negli ultimi anni è stato molto apprezzato da gran parte dell’elettorato leghista. Ma non solo. Ha partecipato come ospite a numerosi talk show televisivi, cosa che gli ha dato una certa popolarità. Nelle ultime elezioni si è candidato nelle liste della Lega ed è stato eletto al Senato, venendo poi votato come presidente della commissione Finanze di Palazzo Madama.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.