×

Cazzola contro Salvini in diretta su La7: “Deve andare a fare in c**o”

Condividi su Facebook

"Se avessi saputo che avrei dovuto ascoltare Salvini 20 minuti non sarei venuto", commenta l'economista dopo aver ascoltato l'intervista al leghista

Cazzola contro Salvini
Cazzola contro Salvini

Si solleva la polemica a “L’aria che tira”, in onda su La7. Giuliano Cazzola contro Salvini ha sferrato insulti e critiche pesanti, tra lo sconcerto dei presenti e anche di molti telespettatori, che sul web hanno ironizzato (e polemizzato) per quanto accaduto in diretta.

Cazzola contro Salvini, gli insulti

Giuliano Cazzola, in collegamento con Myrta Merlino, è stato invitato ad assistere in silenzio all’intervista in diretta di Matteo Salvini al Senato. A sollevare sconcerto e malumori sono state le successive dichiarazioni del noto economista. Presa la parola, infatti, con tono a un tempo tranquillo e stizzito ha commentato: “Se avessi saputo che avrei dovuto ascoltare Salvini per 20 minuti non sarei venuto. La mia posizione su di lui è molto chiara”.

Quindi ha aggiunto senza mezzi termini: “Deve andare a fare in c**o”.

Un commentato inaspettato per la Merlino, che è sembrata allibita e sconcertata. In studio era presente anche Massimo Bitonci, ex sindaco leghista di Padova, il quale non ha nascosto il suo malcontento. Adirato, infatti, ha replicato: “Ma è una cosa inaccettabile“.

La padrona di casa ha cercato di allentare la pressione che aleggiava nello studio, tranquillizzando i suoi ospiti.

Eppure, sembrerebbe proprio non esserci riuscita. Bitonci, infatti, come gesto di protesa, si è tolto il microfono dalla giacca e ha chiesto di lasciare il programma. “Io resto qui e non ritratto nulla”, è stata invece la reazione di Cazzola. Ma poi è tornato sui suoi passi: “Mi scuso per il termine volgare che ho usato”. Tuttavia, ha ribadito: “Confermo la mia disistima e disprezzo per Salvini“. “Eccoli i democratici”, è il nuovo commento di Bitonci.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nivo Bartolini
11 Settembre 2019 11:10

Ho sentito il discorso di Cazzola, lo approvo in pieno, forse non lo doveva mandare affanculo, ma apprezzo la disistima e il disprezzo!

Rosetta ortenzi
11 Settembre 2019 13:43

Io sono stufa di questa melma comunista e maledico mille volte questo signore. Verra’ il giorno che queste parole le dovranno ingoiare ad una ad una.

vittorio bandini
11 Settembre 2019 17:08

non avrei mai pensato di essere d’accordo con Cazzola!!!!!


Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.