×

Sanità Lombardia, da Cajazzo a Trivelli al vertice

Attilio Fontana opera qualche cambiamento nel direttivo della Sanità in Lombardia, Luigi Cajazzo cede il posto a Marco Trivelli.

Sanità Lombardia, Cajazzo sostituito con Trivelli
Cajazzo cede il posto a Trivelli ai vertici della Sanità in Lombardia.

Cambio di direttivo per la Sanità in Lombardia: il governatore Attilio Fontana dimette Luigi Cajazzo per sostituirlo con Marco Trivelli. Il direttore generale del settore Welfare, ex poliziotto della squadra mobile di Lecco, lascia quindi la poltrona al manager 56enne, che attualmente è direttore generale degli Spedali civili di Brescia.

Lombardia, cambi di direttivo nella Sanità

Anche Trivelli cambierà il suo attuale posto nel direttivo della Sanità lombarda, che verrà preso da Massimo Lombardo, dg della Asst di Lodi per prima impegnata nella lotta contro il Coronavirus, agli albori della pandemia. Secondo alcune indiscrezioni, Luigi Cajazzo dovrebbe essere promosso a vice segretario regionale.

Il governatore Fontana, durante un’intervista a “Corsera”, aveva ammesso di aver commesso degli errori durante la gestione della pandemia in Lombardia, tra cui quello di aver trascurato i medici di famiglia. La scelta di operare questo nuovo cambiamento ai vertici della Sanità, potrebbe essere conseguenza di tale dichiarazione e della volontà di un rinnovamento concreto del suo direttivo.

Una figura molto stimata cambia posto

Luigi Cajazzo ha un curriculum di tutto rispetto, essendo stato alla guida della Direzione Generale Welfare dal maggio 2018.

Ammalatosi di Coronavirus, è rimasto in ospedale per quindici giorni, fino alla guarigione e conseguente negativizzazione.

Il governatore Attilio Fontana aveva preso le sue parti, lodandone qualità e impegno, in occasione della mozione di sfiducia presentata dall’assessore Gallera al suo staff. Tale provvedimento, presentato dalle opposizioni e discusso lo scorso 4 maggio 2020, è stato infine respinto.

Contents.media
Ultima ora