×

Matteo Salvini a Napoli: “Non vi meritate De Luca e De Magistris”

Condividi su Facebook

Matteo Salvini è intervenuto a Napoli in occasione del comizio in piazza Matteotti assieme al candidato presidente del centrodestra Stefano Caldoro.

Matteo Salvini è intervenuto a Napoli in occasione del comizio in piazza Matteotti assieme al candidato presidente del centrodestra Stefano Caldoro. Ecco le parole del leader della Lega.

Le parole di Matteo Salvini

“Ho girato la Campania bella stamattina, quella dell’arte e della storia, e vi dico che non vi meritate De Luca e De Magistris“.

Inizia così il comizio in piazza Matteotti, a Napoli, di Matteo Salvini. Ha poi aggiunto: “Per me, chi spaccia droga va in carcere“. Rivolgendosi ad una ventina di aderenti ai Centri sociali, che dall’estremo della piazza lo fischiano ha quindi affermato: “Lo dico anche a voi, la droga fa male, meglio il vino”.

Salvini ha proseguito: “I voti della camorra mi fanno e ci fanno schifo, noi i camorristi li inseguiamo paese per paese, piazza per piazza.

Non mi fa paura la tizia sbarcata che mi strappa una collana dal collo, figurati quattro camorristi e i Casamonica, e quando torniamo al governo faremo piazza pulita di camorristi e mafiosi”. Per poi aggiungere: “Non ho visto a Napoli in piazza Renzi, Zingaretti e Di Maio“. Per poi aggiungere: “De Luca l’ho visto su Facebook ma l’avrei voluto vedere a Caserta dove ha promesso di completare l’ospedale, a Salerno dove ha speso quattrini per l’ospedale Covid mai realizzato, nelle case popolari di Napoli, a Secondigliano a incontrare i poliziotti del carcere che io ho incontrato”.

A proposito del termovalorizzatore Salvini ha dichiarato: “Il mio dubbio è che qui in Campania non si siano mai voluti costruire termovalorizzatori per avere i rifiuti tossici, per avere uno stato d’emergenza, che fanno comodo alla camorra. E la sinistra ha fatto un regalo alla camorra”. Immigrati? “Barchini e barconi li rimanderemo a casa. Non ci serve quella gente. Gli unici immigrati che la Lega aiuterà a tornare a casa sono quei campani che lavorano fuori”.

2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
at petronilli riprendono vicchy minacce estorsion
12 Settembre 2020 00:06

con cell fe829…………..e poi…..

at petronilli riprendono vicchy minacce estorsion
12 Settembre 2020 00:07

il ricatto…e finti alterchi…

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.