×

Zampa definisce “improponibile” la scuola aperta la domenica

Condividi su Facebook

Scuola aperta la domenica, la sottosegretaria alla Salute Sara Zampa: "Non mi sembra che sia sinceramente in questo momento proponibile".

Sandra Zampa

Ha fatto discutere la proposta della ministra dei Trasporti De Micheli di tenere aperte le scuole anche il weekend. La sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa ha smentito tale tesi, affermando che una simile eventualità in questo periodo sia del tutto “improponibile”.

Ma andiamo per gradi. De Micheli aveva proposto inizialmente l’apertura della scuola sia il sabato che la domenica, con l’obiettivo di dividere le classi e avere più turni di lezione. Per Zampa una simile soluzione non sembra fattibile. Quest’ultima, intervistata al programma Tagadà di La7, ha dichiarato: “Al di là del fatto che ognuno di noi è molto sotto pressione, bisogna sedersi con la parte sindacale, trattare, perché probabilmente si può fare di più, per esempio più turni se il sistema dei trasporti non sopporta un’apertura lo stesso orario”.

Scuola, Zampa in disaccordo con De Micheli

Sandra Zampa reputa “improponibile” la proposta del ministro dei Trasporti De Micheli riguardo l’apertura delle scuole anche nel weekend. Intervistata a Repubblica nella mattina del 17 novembre, la ministra De Micheli ha affermato che “le scuole vanno riaperte quando ci sono le condizioni per riaprirle” e che sia opportuno “lo scaglionamento degli ingressi e delle uscite da scuola”.

Zampa conferma le anticipazioni di Boccia

Sandra Zampa ha confermato le anticipazioni di Francesco Boccia riguardo al coprifuoco che rimarrà per tutti alle 22. Al massimo potrebbe verificarsi uno slittamento alle 23 in alcune sere di festa, ma al riguardo il governo non ha reso nota alcuna linea ufficiale. La sottosegretaria ha dichiarato: “C’è una discussione in corso, non so se sarà lasciato alle 22 o prolungato magari alle 23 in qualche sera”.

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Contents.media