×

Covid, il ministro Speranza: “Le prossime settimane saranno complicate”

Il ministro della Salute ha fatto il punto della situazione.

Roberto Speranza

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha parlato dei contagi da Covid-19 durante un evento tenutosi a Roma nella stazione Termini. “I prossimi giorni non saranno facili perché abbiamo due obiettivi: da una parte provare a piegare la curva e dall’altra richiamare tutti alla massima attenzione”.

Speranza sul Covid in Italia

Speranza è consapevole del momento di difficoltà e non lo nasconde. “Davanti a noi ci sono settimane dure – ha commentato – ma ora abbiamo nuovi strumenti, abbiamo molte più dosi in arrivo e cercheremo di avere sempre più luoghi in Italia dove ci si potrà vaccinare. Credo che questo, insieme all’unità, sia la chiave che abbiamo per combattere il virus”.

Il commento degli esperti

Dello stesso avviso anche Massimo Galli, direttore del reparto di Malattie Infettive presso l’ospedale Sacco di Milano.

“La realtà dei fatti ci dice che le misure previste dall’ultimo Dpcm non bastano. I casi che abbiamo visto nel fine settimana sono con molta probabilità casi sintomatici – conclude Galli – ovvero sono persone che sono state tamponate perché presentavano problemi. Molti di loro avranno avuto bisogno di cure a domicilio o in ospedale”.

Nel frattempo Franco Locatelli, in qualità di presidente del Consiglio superiore di sanità, ha affermato che la curva dei contagi mostra segnali di risalita, così come i numeri e gli indicatori della situazione epidemiologica.

I dati in Italia preoccupano e non si escludono a breve altre misure restrittive per frenare l’avanzata delle varianti del Coronavirus, in primis quella britannica.

Contents.media
Ultima ora