×

Polygon (MATIC): ultime notizie sull’accordo con Meta (Facebook)

Recentemente, l'amministratore delegato di Polygon ha reso nota la partnership con Meta Platforms, Inc. (Facebook) per la creazione di NFT.

pexels rodnae productions 8370752 768x512

Polygon (MATIC): gli ultimi aggiornamenti sulla criptovaluta

Polygon (MATIC) è una delle criptovalute con la maggiore capitalizzazione di mercato e la sua notorietà è dovuta soprattutto al fatto che si tratta della blockchain Layer2 più scalabile di Ethereum.

Questa altcoin del Web 3.0 è tra le più scambiate tra gli utenti e fa spesso parlare di sé per i suoi ultimi aggiornamenti. Recentemente, l’amministratore delegato di Polygon ha reso nota la partnership con Meta Platforms, Inc. (Facebook) per la creazione di NFT. In questo articolo analizzeremo cos’è successo e cosa significa questa partnership per il futuro di polygon crypto.

Accordo tra Polygon e Meta (Facebook)

Meta Platforms ha recentemente scelto quattro blockchain per iniziare la propria integrazione con gli NFT: Ethereum, Polygon, Solana e Flow. Le ultime tre blockchain dovrebbero avere il ruolo di permettere la creazione di NFT talmente versatili da poter essere effettivamente acquistati e venduti dalle persone comuni che utilizzano i social network, a partire da Instagram e Facebook. La blockchain di Ethereum dovrebbe invece rimanere una rete in cui creare solo NFT molto costosi, praticamente “di lusso”.

La maggior parte delle grandi collezioni di NFT viene effettuata sulla rete Ethereum ma quest’ultima non ha il monopolio di tutti i token non fungibili creati sul mercato. Il problema principale è che le commissioni sulla rete Ethereum rendono impraticabile la creazione e la vendita di NFT a basso costo, rendendo dunque questi token non accessibili agli utenti comuni. Per questa ragione, c’è un movimento crescente verso la creazione di NFT in blockchain con commissioni più convenienti. Al momento, Polygon, Solana e Flow sono le blockchain con il maggiore potenziale di diventare popolari su larga scala per la creazione e la negoziazione di NFT.

Quali implicazioni per MATIC criptovaluta?

Nonostante Polygon, al momento del comunicato stampa, fosse leggermente rialzista, diversi analisti ritengono che l’accordo vada visto in un’ottica di medio/lungo periodo. Il settore NFT nel suo complesso è in fase di maturazione e potremmo assistere in futuro alla creazione di molte nuove funzionalità, soprattutto quando questi asset diventeranno veramente accessibili alle persone comuni. Nel caso di Polygon, questa integrazione è particolarmente interessante se si considera l’ecosistema di videogames blockchain che sta emergendo sul web.

È inoltre interessante sottolineare le differenze tra Polygon e Solana. Entrambe sono blockchain con commissioni molto basse, ma funzionano in modi completamente diversi. Polygon è una soluzione di scalabilità per Ethereum; l’idea di fondo è che varie applicazioni, che già esistono sulla rete Ethereum, possano essere replicate all’interno di Polygon. Sebbene quest’ultima non si avvalga della sicurezza di Ethereum, gli utenti possono anche inviare le loro criptovalute e i loro NFT dall’interno di Polygon a Ethereum, se così si sentono più sicuri, poiché i formati dei token compatibili con le due blockchain sono gli stessi. Polygon è inoltre una blockchain EVM, in quanto utilizza Ethereum Virtual Machine, la macchina virtuale di Ethereum, un modo per dire che è perfettamente compatibile con essa.

Solana, invece, è una blockchain che promette di rendere l’uso degli NFT molto più economico, tuttavia, a differenza di Polygon, ha un formato molto diverso dalla rete Ethereum, sia nell’architettura della blockchain che nel formato delle criptovalute che esistono in tale rete. Solana non è compatibile con gli EVM. Questa differenza non è necessariamente negativa, anzi porta con sé elementi che possono essere vantaggiosi, come un linguaggio di programmazione che può essere utilizzato per scopi più specifici e in modo più efficiente. Non ci resta che stare a vedere quali saranno gli sviluppi futuri per questa interessante crypto!

Contents.media
Ultima ora