×

Ponte Morandi, tutti i 59 imputati sono stati rinviati a giudizio

Slitta ancora il processo per fare giustizia sulla strage del Ponte Morandi: i 59 imputati del crollo sono stati rinviati a giudizio.

ponte morandi

Bisognerà attendere ancora per avere la sentenza sull’ex amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci, e gli altri 58 imputati accusati di essere responsabili del crollo del Ponte Morandi di Genova, avvenuto il 14 agosto del 2018.

Tutti gli imputati sono infatti stati rinviati a giudizio dal giudice per l’udienza preliminare, Paola Faggioni. La data per l’udienza è fissata al prossimo 7 luglio.

Imputati del crollo del Ponte Morandi rinviati a giudizio: le accuse e il processo

Il giudice Faggioni ha accolto il patteggiamento chiesto da Aspi e Spea, nell’ambito del procedimento sul crollo di ponte Morandi. Le indagini della guardia di finanza sono durate oltre tre anni.

Le accuse, a vario titolo, sono omicidio colposo plurimo, omicidio stradale, omissione d’atti d’ufficio, attentato alla sicurezza dei trasporti, falso e omissione dolosa di dispositivi di sicurezza sui luoghi di lavoro.

La strage del Ponte Morandi

Il 14 agosto di quest’anno verrà commemorato il quarto anniversario del crollo del Ponte Morandi, avvenuto nel 2018. In quell’occasione persero la vita 43 persone, e il lutto colpì tutta la comunità di Genova.

Contents.media
Ultima ora