Previsioni meteo mercoledì 23 maggio 2018
Cronaca

Previsioni meteo mercoledì 23 maggio 2018

Previsioni meteo mercoledì 23 maggio 2018

La situazione meteo di questo mercoledì vede una persistenza di nuvolosità e di piogge o rovesci su gran parte del territorio.

Previsioni meteo

Siamo a mercoledì e persiste la perturbazione n 5 del mese di cui abbiamo già parlato nei giorni precedenti. Continuano a insistere sul paese nuvole e precipitazioni che bagneranno gran parte delle regioni. I venti continuano ad essere moderati ed i mari poco mossi. Dobbiamo attendere domani per poter assistere ad un miglioramento perché ci dovrebbe essere un’espansione di un’area di alta pressione con matrice africana. Questa comporterà un rialzo termico e verso la fine della settimana le temperature raggiungeranno valori oltre la norma. Potremo parlare anche di temperature dal sapore estivo con delle punte che raggiungeranno anche i 30 gradi. Vediamo ora nello specifico la situazione meteo di questa giornata.

Il Nord

La mattinata inizierà con una nuvolosità variabile che risulterà più intensa a partire dalle ore pomeridiane. Questa nuvolosità più intensa si avrà sull’Emilia Romagna e sulle Alpi. Piogge sparse e locali rovesci saranno associati e si andranno ad attenuare verso le ore serali.

Il Centro

Sulle regioni peninsulari presente maltempo già da inizio giornata con la presenza di piogge e rovesci diffusi.

Verso la fine del pomeriggio ci sarà un miglioramento ed inizierà dalla regione Toscana per poi interessare il resto del settore.

Il Sud e le Isole

Nuvolosità variabile coprirà il cielo della Sardegna con dei locali rovesci nella parte interna dell’isola. I fenomeni si svilupperanno nelle ore finali della mattina e nella prima parte del pomeriggio. Sulle regioni peninsulari si avrà un cielo molto nuvoloso o coperto. Piogge, rovesci e temporali saranno presenti e risulteranno più diffusi sul Molise, la Campania e la Puglia garganica. La situazione vedrà un miglioramento solo verso le ore serali. Sulla Sicilia assisteremo a spazi di sereno ma sulla parte settentrionale dell’isola si avrà la presenza di nuvolosità.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime subiranno una diminuzione sulle regioni meridionali e rimarranno stazionarie sul resto del Paese. Le temperature minime aumenteranno sulle regioni centrali e su quelle settentrionali. Al meridione invece si assisterà ad una diminuzione. I venti soffieranno deboli variabili al settentrione mentre sul resto del territorio deboli o localmente moderati nord occidentali.

Avranno la tendenza a diventare deboli variabili sull’isola della Sardegna. Per quanto riguarda la situazione marittima si avrà mosso solo il mar Ionio. Tutto il resto dei mari avranno un andamento poco mosso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche