Puerta del Sol, l'hotel della nazionale caduto in rovina
Puerta del Sol, l’hotel della nazionale caduto in rovina
Curiosità

Puerta del Sol, l’hotel della nazionale caduto in rovina

puerta del sol

Hotel Puerta del Sol è uno dei tanti alberghi abbandonati in Italia. Il suo nome negli anni '80 brillava anche grazie ai suoi ospiti illustri.

Puerta del Sol è un nome che fa sognare e che rende pienamente l’idea di quello che era uno degli hotel di maggior lusso ad Alassio. Si tratta appunto dell’Hotel Puerta del Sol che oggi è abbandonato a se stesso. Nonostante oggi sia nel pieno del degrado negli anni ’80 visse di luce propria essendo stata la dimora prescelta dalla nazionale di calcio.

Puerta del Sol, il degrado

In via Luigi Borri, ad Alassio, si trova una delle strutture storiche della città. Questo hotel passò alla storia dopo il 1982, anno in cui alloggiò in ritiro la nazionale di calcio. Quelli che erano i futuri campioni del mondo, capitanati da Bearzot, ora ricordano solamente il vecchio splendore di quel luogo che lasciò loro tanti bei ricordi. Oggi la struttura è completamente abbandonata ed è diventata dimora dei clochard. Da hotel frequentato da vip, sportivi e personaggi illustri ora è, in pratica, una casa occupata dai senzatetto. Molti sono gli edifici abbandonati in Italia e pochi sono coloro che vogliono prendersene cura.

La trascuratezza offerta a questo stabile, situato in una località turistica, è indescrivibile sopratutto se lo si osserva.

In fondo è concretamente una risorsa che potrebbe essere sfruttata per offrire ai turisti un luogo dove soggiornare e dove rivivere bei ricordi. Purtroppo però, almeno per ora, non sono previste ristrutturazioni. La perla del turismo alassino di una volta, oggi è solamente un cumulo di mura dalle quali si può intuire il vecchio splendore. I muri esterni ed interni sono scrostati, i terrazzi sono arrugginiti, le porte sono sfondate e sono presenti innumerevoli accumuli di spazzatura. Tutto questo ovviamente stona con lo splendido paesaggio alassino composto da mare, vegetazione e sullo sfondo anche l’isola di Gallinara.

Gravi danni

Oltre ai gravi danni provocati dal passare del tempo e dalle intemperie a distruggere ulteriormente lo stabile sono stati, e sono ancora oggi, i balordi e i senza tetto che quotidianamente occupano l’hotel. Oggi, infatti a dormire all’interno ci sono clochard e clandestini che, ormai, vi hanno puntato le radici. Questi residenti abusivi, oltre ad occupare un edificio illegalmente, hanno anche appiccato un incendio che ha provocato danni ingenti all’hotel Puerta del Sol.

Forse l’incendio è scoppiato mente tentavano di scaldarsi accendendo un fuoco. Purtroppo il rogo che prese vita nell’ottobre 2010, divorò gran parte della struttura. Nonostante il tragico evento del passato i senzatetto continuano ad accendere fuochi. Fortunatamente, di tanto in tanto, i residenti in collina, vedendo strani bagliori provenire dalle finestre contattato la polizia e i carabinieri.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche