Puglia: appartamento per coltivare marijuana. 40enne arrestato dalla polizia a Molfetta
Puglia: appartamento per coltivare marijuana. 40enne arrestato dalla polizia a Molfetta
Cronaca

Puglia: appartamento per coltivare marijuana. 40enne arrestato dalla polizia a Molfetta

Marijuana

Scovato dalle Fiamme Gialle nel centro di Molfetta appartamento adibito alla coltivazione di marijuana tropicale. Arrestato un 40enne.

Un centro adibito alla perfetta coltivazione della Canapa Indiana. Questo ciò che si è trovata di fronte la Guardia di Finanza durante il blitz condotto a Molfetta. Gli Agenti dell’Arma, una volta giunti nell’abitazione del 40enne sospetto, hanno rinvenuto al suo interno con sorpresa un vero e proprio laboratorio adibito alla coltivazione dell’illegale vegetale. Alcune serre da giardino sono state infatti scoperte nell’abitazione dell’uomo, il quale era in grado autonomamente di effettuare tutti i passaggi necessari alla inseminazione, coltivazione ed essiccazione della marijuana presso l’appartamento situato nel pieno centro della cittadina pugliese. Il 40enne svolgeva l’attività adornato da numerosi poster appesi ai muri dell’abitazione, i quali erano in grado di fornirgli tutte le informazioni necessarie alla coltivazione delle diverse tipologie di canapa presenti. L’uomo, immediatamente arrestato, era in grado di ricreare perfettamente l’ambiente Indiano necessario allo sviluppo dei vegetali, nel pieno centro cittadino.

Microclima Tropicale

Gli agenti dell’arma hanno scoperto infatti presso l’abitazione terriccio in gran quantità, sistemi di aerazione, varie tipologie di fertilizzanti, termometri, vasi, lampade ed ogni sorta di strumento necessario alla ricreazione del microclima tropicale necessario, ricreato tramite un quadro elettrico dotato di trasformatori adibiti al giusto voltaggio necessario alle lampade di illuminazione.

Il coltivatore, è stato quindi condotto in commissariato e arrestato immediatamente. Scoperte dalle Fiamme Gialle 12 piante di Marijuana Indiana, per un peso complessivo vicino ai 6kg. Oltre a ciò, la Guardia di Finanza ha rinvenuto però anche 400 grammi di Canapa essiccata e pronta alla vendita, oltre a 2 bilancini di precisione utilizzati dallo spacciatore durante lo svolgimento della sua criminosa attività. L’uomo era in grado di ricreare perfettamente il microclima necessario alla coltivazione della pianta tropicale nel pieno centro di Molfetta, grazie all’applicazione di lampade apposite e fertilizzanti adibiti alla crescita del vegetale, natio delle foreste pluviali. L’uomo, un 40enne di Molfetta, è stato immediatamente arrestato dagli Agenti delle Fiamme Gialle.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche