> > Ragazzino colpito da una gomitata mentre gioca e calcio: ricoverato

Ragazzino colpito da una gomitata mentre gioca e calcio: ricoverato

Brutto incidente in campo per un 15enne

La dura nota del team ospite: "Prenderemo provvedimenti esemplari", ragazzino colpito da una gomitata mentre gioca e calcio sviene ed è ricoverato

Inqualificabile episodio di violenza in Puglia, dove un ragazzino è stato colpito da una gomitata mentre giocava a calcio in una partita di valevole per il campionato under 17 regionale: il giovane è stato ricoverato.

Da quanto si apprende un avversario lo avrebbe centrato a gioco fermo spedendolo in ospedale a Lecce.

Colpito da gomitata durante l’incontro di calcio

Il 15enne ha perso i sensi in campo ed è stato ricoverato al “Vito Fazzi” dopo essere stato colpito con una gomitata a gioco fermo da un avversario durante il match che si stava disputando nello stadio Spina di Aradeo. In campo la squadra di casa Asl giallorossi Aradeo e la Asd Otranto, con la gara che è stata interrotta al 25esimo del primo tempo.

Il 15enne è stato violentemente colpito ed è caduto a terra restando privo di sensi per qualche minuto. Si è ripreso dopo i soccorsi da parte del 118 ed è stato portato in ambulanza nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico

Il comunicato della Asd Otranto

In una nota la Asd Città di Otranto “augura una pronta ripresa al ragazzo vittima del grave episodio accaduto nella odierna mattinata e rimarcando la vicinanza a lui, ai familiari, ai compagni di squadra e a tutti i componenti dell’Asd Giallorossi Aradeo, preannuncia azioni esemplari nei riguardi dell’autore del gesto violento”.