Regionali Sicilia: Musumeci è il nuovo presidente, M5S il primo partito
Regionali Sicilia: Musumeci è il nuovo presidente, M5S il primo partito
News

Regionali Sicilia: Musumeci è il nuovo presidente, M5S il primo partito

nello musumeci
nello musumeci

Doppia vittoria alle regionali siciliane. Il nuovo presidente è Nello Musumeci ma il Movimento 5 Stelle festeggia, è il primo partito

Si è concluso nella tarda serata di ieri lo spoglio dei voti delle elezioni regionali in Sicilia con un risultato definitivo ma che lascia aperti alcuni spiragli. Il nuovo presidente è Nello Musumeci: il candidato del centrodestra ha vinto con il 39,9% dei voti, ma il Movimento 5 Stelle, che ha chiuso al 34,6% con il suo candidato Giancarlo Cancelleri, festeggia ugualmente; è infatti il primo partito, considerato il fatto che Musumeci è alla guida di una coalizione. Confermati dunque i pronostici dei primi exit poll con un grande sconfitto: Matteo Renzi ed il Pd che, con il suo candidato Fabrizio Micari, non sfiora neanche il 20% (18,6%), un risultato comunque tre volte più alto di quanto ottenuto dall’altro candidato di sinistra, Claudio Fava, fermo al 6,1%. “Sarò il presidente di tutti i siciliani – ha dichiarato il neo presidente Musumeci, vittorioso in una regione con un altissimo tasso di astensione (solo il 46,75% dei votanti si è recato alle urne) – di coloro i quali hanno ritenuto di sostenermi e di votarmi e anche di coloro i quali, legittimamente, hanno ritenuto di votare per altri o addirittura di non partecipare al voto”.

Il video messaggio su Facebook di Silvio Berlusconi

Anche Silvio Berlusconi, dopo il messaggio di Musumeci dalla sede del suo comitato elettorale a Catania, ha voluto dire la sua con un messaggio postato su Facebook nel quale ha espresso i suoi ringraziamenti ai siciliani “per aver accolto il mio appello.

La Sicilia ha scelto come io avevo chiesto la strada del cambiamento, di un cambiamento vero, serio e costruttivo basato sull’onestà, la competenza e esperienza. Ho incontrato nei giorni scorsi molti elettori siciliani, ho trovato rabbia e delusione ma anche voglia di ripartire. La vittoria di Musumeci è la vittoria dei moderati che credono nella possibilità di un futuro migliore”.

Le reazioni di Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Anche il segretario della Lega Matteo Salvini si è espresso sulla vittoria del centrodestra in Sicilia dichiarando: “emozionato ed orgoglioso per il risultati ottenuti in Sicilia. I voti della Lega sono stati determinanti per l’elezione di Nello Musumeci. Sempre più convinto della mia scelta di offrire a tutti i 60 milioni di italiani la nostra proposta politica fondata sull’onestà, concretezza e buona amministrazione”. Un ‘patto dell’arancino’ che “ha funzionato”, secondo la leader di FdI-An Giorgia Meloni. “E’ stato un poco drammatico per la nostra linea, ma a livello politico è stato l’avvio di un percorso che ci vede vincenti in Sicilia e che ci deve insegnare che cosa gli italiani si aspettano da noi”. Il vero vincitore resta però il partito del non voto: il 53,23% dei siciliani ha infatti disertato le urne, contro il 47,41% del 2012, con un calo dell’affluenza pari allo 0,65%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche