×

Russiagate, interrogato da Mueller il genero di Donald Trump

Condividi su Facebook

Interrogato il marito di Ivanka Trump, Jared Kushner. E' considerato 'persona di interesse' nell'ambito dell'inchiesta denominata Russiagate.

Russiagate, Donal Trump Jared Kushner

Russiagate, nuove svolte nel’indagine che deve fare chiarezza sui presunti rapporti tra Russia e Casa Bianca che potrebbero aver influenzato il voto delle ultime presidenziali. Ad essere interrogato dal Procuratore Mueller è stato Jared Kushner. Il marito di Ivanka Trump, nonchè genero del Presidente degli Stati Uniti d’America, è considerato dagli investigatori come ‘persona di interesse‘.

Secondo quanto riportato dalla tv americana, l’interrogatorio si sarebbe svolto agli inizi di novembre. Kushner ricopre la carica di senior advisor di Donald Trump, ossia una delle più importanti figure all’interno della White House.

Russiagate, interrogato Kushner

In accordo con quanto riportato dalla Cnn, non è noto se ci siano stati altri colloqui tra il genero di Donal Trump e Robert Mueller, procuratore capo dell’inchiesta denominata Russiagate. Al centro dell’interrogatorio svolto ai primi di novembre, il ruolo del consigliere alla sicurezza di Trump, Michael Flynn.

Da tempo indagato, Flynn rassegnò le sue dimissioni lo scorso 13 febbraio. Kushner è stato sentito in merito alla sua posizione per oltre 90 minuti. In una nota, si apprende che il genero del Presidente Trump sta collaborando ‘volontariamente’ con gli inquirenti. Per voce della sua avvocatessa Abbe Lowel, è stato assicurato che Kushner continuerà a coadiuvare le indagini anche in futuro.

Russiagate

I rapporti tra Donald Trump, l’ambasciatore di Mosca a Washington Serghei Kislyak e il consigliere in pectore per la sicurezza del Presidente Trump, Micheal Fynn.

Questa la spinosa questione trattata da Kushner sotto interrogatorio da parte del team di Robert Mueller. Sostanzialmente, le eventuali interferenze tra il governo russo e il magnate americano durante le ultime elezioni presidenziali, le 45° per l’America. E’ quanto riportato anche dall’autorevole quotidiano New York Times. Kushner ha anche parlato dei suoi rapporti con Flynn. Scandagliati anche i dettagli della sua presenza ad un incontro con alcuni funzionari russi.

Il meeting si svolse nella Trump Tower durante il periodo di transizione. Il genero di Trump avrebbe anche risposto ad alcune domande poste circa il licenziamento dell’ex capo dell’Fbi, James Comey. A monte del Russiagate, proprio l’allontanamento di Comey da parte di Donald Trump,

Kushner, marito di Ivanka Trump

Jared Kushner è un imprenditore americano, marito di Ivanka Trump dal 2009, dalla quale ha avuto tre figli. A seguito dell’elezione a Presidente degli Stati Uniti d’America del suocero Donald Trump, è stato nominato suo senior advisor.

Un ruolo fondamentale per gli investigatori che conducono l’indagine Russiagate. Nel fascicolo che lo riguarda, risalente ai primi di novembre, si indica Kushner quale ‘persona di interesse’. Possibili informazioni possederebbe, secondo gli investigatori, circa il rapporto di Trump con il governo di Putin. La notizia dell’interrogatorio degli inizi del mese di novembre è stata data dal New York Times grazie all’indiscrezione di due persone ben informate sui fatti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.