×

Sgomberato il Circolo Futurista di Casal Bertone: scontro tra polizia e CasaPound, 2 feriti

Diversi militanti di CasaPound hanno cercato di intralciare lo sgombero del Circolo Futurista, Sede del Movimento di estrema destra

Sgombero

A Roma – nel Quartiere di Casal Bertone – si sono verificati degli scontri tra Polizia ed estremisti di destra. Vediamo più nel dettaglia tale vicenda.

Il Circolo Futurista: gli scontri per lo sgombero

Le Forze dell’Ordine sono giunte in Via degli Orti di Malabarba – verso le 6 del mattino – per procedere con lo sgombero del “Circolo Futurista” – Sede del Movimento CasaPound Italia.

Qui – ad aspettare le Forze di Polizia – vi erano alcune decine di militanti di CasaPound che, con il volto travisato e caschi in testa, hanno lanciato oggetti e fumogeni verso le Forze dell’Ordine. Di conseguenza, queste ultime hanno risposto caricando i manifestanti. Tuttavia, due poliziotti sono rimasti feriti.

Il Circolo Futurista: la Nota della Prefettura sulle motivazioni dello sgombero

Per quanto riguarda le motivazioni che hanno originato lo sgombero del Circolo Futurista, la Prefettura ha diffuso una Nota dove ne vengono spiegati i motivi. In particolare, l’immobile è di proprietà dell’INPS e la sede veniva utilizzata come deposito di materiale per attività imprenditoriale. Infine, sull’immobile gravava un Provvedimento di sequestro preventivo disposto – mesi addietro – dall’Autorità Giudiziaria.

Il Circolo Futurista: il dissenso di Luca Marsella sullo sgombero

Luca Marsella – esponente di CasaPound presente sul posto – ha espresso il suo dissenso in merito allo sgombero. A tal proposito, ha indicato che quello che è successo è gravissimo e che la decisione di questo sgombero arriva successivamente alle proteste effettuate da CasaPound contro Draghi. Infine, l’esponente di CasaPound ha espresso dure parole contro l’Amministrazione Capitolina per essersi accanita esclusivamente contro CasaPound.

Contents.media
Ultima ora