> > Si perde nella notte con il cane e rischia di morire di freddo

Si perde nella notte con il cane e rischia di morire di freddo

Le ricerche dei carabinieri salvano una donna

Si perde nella notte con il cane e rischia di morire di freddo: la sua telefonata ed un operatore altamente professionale evitano il peggio

Tragedia evitata in Liguria dove una donna si perde nella notte con il cane e rischia di morire di freddo.

Una 66enne ha un momento di disorientamento e vaga rischiando l’assideramento ma poi chiede aiuto ai carabinieri e viene salvata. Una velina stampa dell’Arma spiega bene l’accaduto: “Alle ore 3 della notte del 3 dicembre la centrale operativa della Compagnia carabinieri di Albenga ha ricevuto una richiesta di aiuto da parte di una donna di 66 anni che riferiva di essersi persa nella notte con il suo cane”. 

Si perde nella notte con il cane 

La situazione era grave a contare che la 66enne aveva riferito di “avere molto freddo e di non essere in grado di fornire ulteriori notizie in merito alla sua posizione”. A quel punto l’operatore della centrale, continuando “a conversare con la donna che si trovava in evidente difficoltà”, ha attivato le verifiche ed ha incrociato dati cartografici e segnale radiomobile. Lo spot individuato era a Ceriale, in prossimità di via Rivoire. 

I dati incrociati, le ricerche e il “bingo”

La pattuglia dei militari inviata immediatamente sul posto non è riuscita a trovare la donna, ma “grazie alle puntuali domande poste dal militare della centrale operativa, quest’ultima è riuscita a riferire la targa di un’auto parcheggiata nelle vicinanze, che è risultata essere intestata a un residence di Ceriale”. A quel punto la pattuglia ha rintracciato la donna, allertato il 118 e consegnato il cane al servizio veterinario