×

Sparatoria di fronte a centro commerciale a Mestre: due feriti

Paura a Mestre, dove in mattinata è avvenuto un attacco ad un furgone portavalori

mestre centro commerciale

Paura a Mestre. Come riportano le autorità locali, questa mattina c’è stata una sparatoria presso il centro commerciale Le Porte, ex Auchan, a breve distanza dall’ospedale dell’Angelo.

Lo scontro a fuoco ha visto scontrarsi almeno un bandito che avrebbe tentato di fare un colpo e un vigilantes della Civids (L.G., di 59 anni) entrambi rimasti feriti nella sparatoria.

Stando alle prime ricostruzioni, il conflitto a fuoco sarebbe avvenuto dopo un tentativo di assalto ai danni di un furgone portavalori. Sul posto si è immediatamente recata la Polizia, impegnata nelle operazioni di routine per comprendere la dinamica del crimine.

La dinamica dell’assalto: le prime informazioni

In base alle informazioni in nostro possesso, il furgone si stava accingendo a prelevare dei contanti da una cassa continua. L’attacco sarebbe avvenuto proprio in questo delicato momento, quando il bandito ha cercato di cogliere l’occasione per portare a segno il colpo.

Quando il vigilantes si reso conto di cosa stava succedendo ha provatoa fermare il bandito colpendolo alla testa con il calcio della pistola. Un’azione che ha immediatamente scatenato la reazione del bandito, che a questo punto ha aperto il fuoco, sparando alcuni colpi.

Il direttore del centro commerciale, Antonio Impedovo, ha immediatamente messo a disposizione delle autorità le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza per fare luce sull’accaduto.

La testimonianza di una cliente

Subito dopo lo scontro a fuoco hanno iniziato a spuntare le prime dichiarazioni di chi era in zona quando i primi colpi sono stati sparati. Come riportato da Il Gazzettino, una cliente del centro commerciale ha commentato:

“Ci sono stati momenti di panico e un fuggi fuggi perché due colpi di arma da fuoco si sono sentiti distintamente. Io stavo ritirando degli abiti al lavasecco e sono corsa fuori dove ho visto il furgone portavalori e la guardia giurata ferita e sanguinante a terra. Altra gente correva senza capire cosa stesse accadendo”

Contents.media
Ultima ora