> > Sparatoria in una scuola in Russia: 6 morti e 20 feriti, suicida l'attentatore

Sparatoria in una scuola in Russia: 6 morti e 20 feriti, suicida l'attentatore

Sparatoria

A Izhevsk, nella Repubblica dell'Udmurtia, in Russia, è avvenuta una terribile sparatoria in una scuola. Il bilancio è di 6 morti e 20 feriti.

Una terribile sparatoria è avvenuta in Russia, a Izhevsk, nella Repubblica dell’Udmurtia, in una scuola.

Il bilancio è di 6 morti, tra cui dei bambini, e di 20 feriti. L’attentatore è morto suicida. 

Sparatoria in una scuola in Russia: 6 morti e 20 feriti, suicida l’attentatore

Una terribile sparatoria è avvenuta in una scuola di Izhevsk, in Russia. Il bilancio è di sei persone rimaste uccise e altre venti rimaste ferite.

A riferirlo l’ufficio stampa del ministero dell’Interno della Repubblica russa dell’Udmurtia, che ha precisato che “la polizia ha trovato il corpo dell’uomo che ha aperto il fuoco. Secondo quanto riferito, si sarebbe suicidato. Al momento, si sa che sei persone sono morte e circa 20 ferite per le sue azioni, ma il numero delle vittime è in corso di aggiornamento“. 

Tra le vittime ci sono anche dei bambini

Alexander Brechalov, presidente dell’Udmurtia, aveva affermato che era stato ucciso un dipendente della scuola e che tra le vittime ci sono anche dei bambini. Il governatore della regione, come riportato dall’agenzia di stampa russa Interfax, ha dichiarato che tra i morti c’è anche una guardia di sicurezza. Il politico ha sottolineato che il centro è stato evacuato subito dopo la sparatoria e ha aggiunto che le autorità stanno continuando a lavorare nella zona in cui è avvenuta la tragedia.