×

Stadi pronti alla riapertura: le modalità. A breve via libera anche al calcetto

Buone notizie per gli appassionati di sport: riapertura degli Stadi e via libera al calcetto.

stadi riapertura calcetto

Buone notizie per gli appassionati di sport. Presto potranno tornare a tifare dagli spalti di Stadi e palazzetti, seppure nel rispetto delle misure di restrizione utili a evitare la diffusione del Covid-19. Inoltre, gli atleti amatoriali avranno la possibilità di riprendere con le partitelle a calcetto con amici e colleghi.

Questo ritorno alla normalità, tuttavia, sarà concesso soltanto nelle Regioni in zona gialla.

La riapertura degli Stadi

Gli impianti sportivi potranno riaprire a partire dal 1° maggio per un massimo di 1000 spettatori per gli impianti all’aperto e per un massimo di 500 spettatori per gli impianti al chiuso. Le riaperture riguarderanno soltanto gli impegni dei campionati di interesse nazionale di Coni e Cio che si svolgono in zona gialla.

Il via libera a palestre e centri sportivi

Il ritorno alle Regioni in zona gialla previsto dal nuovo decreto prevede anche che possano riaprire le palestre e le piscine in sicurezza. Nelle prime bozze, in base a quanto traspare dall’ANSA, sarebbe stato inserito anche un via libera per gli sport amatoriali di contatto come il calcetto e le partitelle di altre discipline come basket e beach volley. Esse dovrebbero essere consentite, nelle aree a rischio ridotto, a partire dal 26 aprile.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora