×

Stormo di merli morti in Messico: telecamera riprende lo schianto dal cielo di centinaia di esemplari

In Messico, una telecamera ha ripreso uno stormo di uccelli mentre si schianta improvvisamente al suolo dopo il contatto con dei cavi elettrici.

stormo di merli

In Messico, una telecamera di videosorveglianza ha ripreso uno stormo di uccelli mentre si schianta improvvisamente al suolo dopo il contatto con dei cavi elettrici.

Stormo di merli morti in Messico: il video virale sui social

Nella città di Cuauhtémoc, situata nello Stato di Chihuahua, nel Messico Settentrionale, una telecamera di video sorveglianza ha immortalato una scena incredibile e surreale.

Secondo quanto dimostrato delle immagini riprese, uno stormo di merli si è improvvisamente schiantato al suolo.

Le immagini sono state diramate dalla Policía Seccional de Álvaro Obregón e sono subito diventate virali sui social media

.

Telecamera riprende lo schianto dal cielo di centinaia di esemplari

Per quanto riguarda il video diffuso, è possibile osservare in modo nitido centinaia di merli dalla testa gialla – una specie di volatile che, nella stagione invernale, migra dal Canada settentrionale al Messico – cadere in strada improvvisamente.La maggior parte dei merli sono deceduti poco dopo essere precipitati: soltanto pochi esemplari, infatti, sono riusciti a rimettersi in volo.

In merito all’accaduto, è intervenuto un veterinario locale che ha spiegato alla polizia che gli uccelli potrebbero essere morti dopo il contatto con i cavi elettrici.

Anche secondo quanto riportato dalla Procura federale per la protezione dell’ambiente (Profepa) gli animali sono morti a causa dello schianto contro le linee elettriche. “Entrando in contatto diretto con i cavi – ha spiegato Profepa -, gli uccelli hanno ricevuto una tensione elettrica che ne ha causato la morte. Gli altri hanno ricevuto un piccolo shock che li ha storditi, ma hanno potuto continuare la loro fuga.”

Contents.media
Ultima ora