×

Temi chiave nel vangelo di Matteo

default featured image 3 1200x900 768x576

10a Incononazione di spine 300x203

Molti studiosi concordano sul fatto che il libro di Matteo è stato scritto dalla ex esattore delle imposte scelto da Gesù come uno dei 12 apostoli.

Come tale, a Matteo è stato concesso l’intimo accesso alla vita di Gesù e ai suoi insegnamenti. Il Vangelo di Matteo trasmette quattro temi principali, ciascuno dei quali è progettato per dare un chiaro resoconto della vita di Gesù e del suo messaggio.

Messia

Il tema più importante nel libro di Matteo è Gesù come il Messia. Matteo inizia il suo vangelo, fornendo la genealogia di Gesù e un resoconto della sua nascita.

Lo fa per dimostrare che Gesù compie delle profezie dell’Antico Testamento: è il messia proveniente dalla stirpe di Davide (2 Sam 7:8-16), essendo nato da una vergine (Is 7,14), ed essendo nato a Betlemme (Michele 5 :1-2).

Regno di Dio

Matteo cita il termine “regno di Dio” quattro volte. Usa il termine “regno dei cieli”, altre 33 volte. Il tema di “regno celeste” è importante, perchè molti ebrei erano in attesa del messia che rovesciasse il loro governo oppressivo.

Matteo mette in chiaro che Gesù ha insegnato che c’è un regno superiore, qualcosa di più importante di qualsiasi regola temporanea terrena.

Saggezza

Nei capitoli da 5 a 7, Matteo presenta molti insegnamenti di Gesù. Più di tutti gli altri vangeli, il libro di Matteo è dedicato al tema della sapienza di Dio, in quanto si applica alla vita quotidiana. Matteo cita direttamente le direttive morali dettate da Gesù su questioni tra cui lo stress, il matrimonio, la preghiera e i nemici.

Autorità

In tutto il suo Vangelo, Matteo mette in evidenza il tema della assoluta autorità di Gesù. Nei capitoli 8 e 9, sono descritti dieci dei miracoli di Gesù. Questi miracoli dimostrano la sua autorità sui fenomeni naturali, sulle malattie, sui demoni e persino sulla morte. Inoltre, il libro di Matteo finisce con un racconto sulla morte di Gesù, sulla sepoltura e la su risurrezione. Dopo essere risuscitato dai morti, Gesù afferma che gli è stata data ogni autorità in cielo e in terra. Egli dà poi questa autorità ai suoi apostoli in modo che possano istruire tutte le nazioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora