> > Terremoto nelle Marche, continua lo sciame sismico: scosse di magnitudo 3.7 e...

Terremoto nelle Marche, continua lo sciame sismico: scosse di magnitudo 3.7 e 4.0

Terremoto Marche

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 6.30 nelle Marche. Sono poi seguite altre quattro scosse più lievi e una più forte di magnitudo 4.0.

Lo sciame sismico nelle Marche continua.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 6.30. Sono poi seguite altre tre scosse più lievi, di magnitudo 2.5, 2.26 e 2.1 e intorno alle 8.08 una scossa più forte, di magnitudo 4.0.

Terremoto nelle Marche: scossa di magnitudo 3.7

La terra continua a tremare e nelle ultime settimane nel nostro Paese ci sono state numerose scosse, che stanno facendo spaventare e preoccupare i cittadini.

Questa mattina, giovedì 8 dicembre, si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 nelle Marche, ad una profondità di 9 km. La scossa è stata registrata dagli strumenti dell’Istituto Nazionale di Fisica e Vulcanologia, sulla costa in provincia di Pesaro e Urbino. Fortunatamente si è trattato di una scossa che non ha avuto conseguenze sulla popolazione e non ha causato danni.

Terremoto nelle Marche: altre cinque scosse dopo la prima

Dopo la prima scossa ne sono seguite altre quattro, di magnitudo 2.5 alle 6.32, di 2.26 alle 6.39, di 3.0 alle 7.55 e 2.6 alle 8.12.

Secondo quanto si apprende, la popolazione di Pesaro e Urbino non avrebbe avvertito le scosse, mentre è arrivata qualche segnalazione da Ancona. Ai vigili del fuoco non sono arrivate richieste di intervento. Intorno alle 8.08 si è verificata una nuova scossa, più forte, di magnitudo 4.0, ad una profondità di 10 km.