×

Terza dose, Figliuolo: “Il piano è pronto, dopo i fragili over 80, ospiti delle Rsa e sanitari”

Figliuolo ha annunciato come si procederà con le somministrazione delle terza dose di vaccino una volta che l'avranno ricevuta i fragili.

Figliuolo sulla terza dose

Il commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha annunciato che la macchina organizzativa per la campagna di somministrazione della terza dose è pronta: dopo i pazienti fragili, ha spiegato, si procederà con gli over 80, gli ospiti delle Rsa e gli operatori sanitari.

Figliuolo sulla terza dose

Recatosi in diverse regioni in occasioni dell’avvio delle vaccinazioni con terza dose, ha spiegato che per chi vive situazioni di alto rischio, come i malati oncologici, chi ha subito un trapianto oppure è ancora in attesa, i dializzati e tutti coloro che sono immunocompromessi, “siamo già partiti e procederemo in modo spedito“.

Quanto a chi verrà dopo, Figliuolo ha sottolineato che gli scienziati devono ancora dare indicazioni su come procedere ma è prevedibile che si segua uno schema identico a quello utilizzato nelle prime fasi.

Ha inoltre assicurato che non si verificheranno di nuovo i ritardi e le falle che hanno caratterizzato l’avvio della campagna vaccinale. I conti fatti dalla struttura commissariale dicono che per il personale sanitario serviranno circa 2 milioni di dosi, 4 milioni e mezzo per chi ha più di 80 anni, circa 400 mila per chi si trova nelle Rsa e 3 milioni per i fragili: “Abbiamo più di 11 milioni di dosi, quello delle scorte non è e non potrà più essere un problema“.

Figliuolo sulla terza dose e i prossimi obiettivi

Soddisfatto perché in Italia ci sono già 41 milioni di immunizzati, pari a circa il 76% degli over 12, il Generale ha confermato l’incremento delle prenotazioni delle prime dosi tra il 20 e il 40% seguito all’approvazione del decreto sul green pass. Se continua il trend dell’ultima settimana, “a metà ottobre potremmo vedere l’82% di persone completamente vaccinate e una percentuale superiore di prime somministrazioni“.

Contents.media
Ultima ora