Toninelli: “Basta inseguire emergenze, serve piano per l’Italia”
Cronaca

Toninelli: “Basta inseguire emergenze, serve piano per l’Italia”

Secondo il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli la scelta di privatizzare la gestione delle autostrade si è rivelata sbagliata.

Il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli è intervenuto in commissione ambiente della Camera dei Deputati per fare il punto della situazione in merito alla tragedia che ha colpito nelle settimane scorse la città di Genova.

Le parole di Toninelli

Il mio primo pensiero va alle vittime, alle famiglie che piangono i loro cari, agli sfollati. Il governo – ha continuato Toninelli – non deve arretrare di un millimetro: la tragedia si poteva evitare e ora bisogna individuare i responsabili. Proprio per questo motivo sarà necessario un’unione di tutte le forze politiche. Il crollo, sempre secondo le parole del ministro delle Infrastrutture, non è dovuto alla casualità ma è la dimostrazione che il governo aveva ragione. Per questo motivo sarà assolutamente necessario smettere di inseguire le emergenze e iniziare a pianificare i lavori. Nel 2016 autostrade ha incassato 7 miliardi di cui 5 dai pedaggi ma gli investimenti sono calati del 20% rispetto all’anno precedente.

I modelli di paragone

Esistono modelli in altri paesi come Germania, Francia o Belgio dove la gestione delle Infrastrutture è pubblica e tutto funziona bene.

In Italia invece si è voluto puntare sulle privatizzazioni che hanno solamente arricchito i privati.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche