×

Travolto da un albero mentre tagliava la legna nel bosco del nonno, muore a 19 anni

Il giovanissimo giardiniere di Giovenzana è stato travolto da un albero mentre tagliava la legna nel bosco del nonno, il fusto lo ha colpito alla testa

Incidente mortale a Dolzago durante il taglio di legna boschiva

Terribile incidente all’aperto in Lombardia, dove un 19enne viene travolto da un albero mentre tagliava la legna nel bosco del nonno e muore malgrado l’allarme ed i tempestivi soccorsi: Thomas Tavola è stato schiacciato da un grosso fusto a Colle Brianza, in territorio di Dolzago ed in provincia di Lecco

Travolto da un albero mentre tagliava la legna: Thomas decide di andare ad aiutare il nonno

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio del 22 gennaio, quando secondo una prima ricostruzione dei carabinieri sopraggiunti dopo la tragedia il giovane giardiniere che viveva in località Giovenzana si era recato in un bosco ai confini con Sirone di proprietà del nonno per dargli una mano a tagliare della legna. 

Tagliava la legna quando è stato travolto e schiacciato da un albero: l’arrivo dei soccorsi e la corsa inutile in ospedale

Pare che ad un certo punto un grosso fusto si sia abbattuto addosso al 19enne, schiacciandolo quasi per intero e ferendolo in maniera gravissima al capo. Thomas è stato raggiunto dai soccorritori del 118 e dalle squadre dai vigili del fuoco che lo hanno liberato e condotto a razzo all’ospedale Manzoni, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. I carabinieri della territoriale hanno redatto un verbale.

L’addio su Facebook della sua squadra di calcio a Thomas, travolto da un albero mentre tagliava la legna 

Lo stesso che è giunto sul tavolo della magistratura per capire le esatte cause e dinamiche della tragedia. Intanto sulla pagina Facebook dell’Aurora Calcio di Olgiate Molgora è comparso un mesto messaggio di addio al loro calciatore: “Ciao Thomas, la terra ti sia lieve. Ti vediamo ancora giocare in campo con noi e la maglia numero 9”. 

Contents.media
Ultima ora