×

Tutti i vincitori del Golden Globe

Condividi su Facebook

I premi assegnati dalla Hollywood Foreign Press hanno visto come protagonista assoluto “The Social Network”, il film di David Fincher sulla nascita del fenomeno Facebook, battendo tutti come migliore pellicola cinematografica. Il film ha ottenuto il riconoscimento come migliore film drammatico, miglior regia, sceneggiatura e colonna sonora.

Un altro grande favorito è “Il discorso del re” di Tom Hooper, che aveva ottenuto sette nomination. Per questa pellicola Colin Firth è riuscito a vincere il premio come migliore attore drammatico.
Natalie Portman ha ottenuto la statuetta per la migliore interpretazione femminile nel film “Black Swan”, in cui interpreta una ballerina anoressica. L’Italia non ha ottenuto alcuna statuetta.

In ogni caso, la serata è stata incentrata su Michael Douglas, presente con la moglie Catherine Zeta-Jones.

L’attore 66enne infatti è tornato a calcare il red carpet dopo la lunga lotta al tumore alla gola, che sembra aver vinto; è apparso molto tranquillo e in buona forma «Una volta che hai superato una prova di questo tipo, i tuoi ammiratori si moltiplicano. Mi sento bene e sono molto felice di essere qui». Los Angeles ha fatto sentire tutto il suo calore alzandosi in piedi. Michael Douglas ha ironizzato: “Ci deve essere un modo più facile per avere una standing ovation!”.

Una seconda standing ovation è andata a Robert de Niro, a cui è stato assegnato il premio alla carriera.

Ecco la lista completa dei vincitori:
SEZIONE FILM:
DRAMA – “The Social Network”
COMEDY – “The Kids Are All Right”
ATTORE, DRAMA – Colin Firth, “The King’s Speech”
ATTRICE, DRAMA – Natalie Portman, “Black Swan”
ATTORE, COMEDY – Paul Giamatti, “Barney’s Version”
ATTRICE, COMEDY – Annette Bening, “The Kids Are All Right”
ATTORE NON PROTAGONISTA – Christian Bale, “The Fighter”
ATTRICE NON PROTAGONISTA – Melissa Leo, “The Fighter”
REGISTA – David Fincher, “The Social Network”
SCREENPLAY, FILM – Aaron Sorkin, “The Social Network”
COLONNA SONORA, FILM – Trent Reznor, Atticus Ross, “The Social Network”
COLONNA SONORA, FILM – Diane Warren, “You Haven’t Seen the Last of Me” (from “Burlesque”)
CARTONE ANIMATO – “Toy Story 3”
FILM STRANIERO – “In a Better World” (Danimarca)

SEZIONE TV:
DRAMA – “Boardwalk Empire”
COMEDY – “Glee”
MINISERIES/TV MOVIE – “Carlos”
ATTORE, DRAMA – Steve Buscemi, “Boardwalk Empire”
ATTRICE, DRAMA – Katey Sagal, “Sons of Anarchy”
ATTORE, COMEDY – Jim Parsons, “The Big Bang Theory”
ATTRICE, COMEDY – Laura Linney, “The Big C”
ATTORE, MINISERIES/TV MOVIE – Al Pacino, “You Don’t Know Jack”
ATTRICE, MINISERIES/TV MOVIE – Claire Danes, “Temple Grandin”
ATTORE NON PROTAGONISTA – Chris Colfer, “Glee”
ATTRICE NON PROTAGONISTA – Jane Lynch, “Glee” (Reporting by Dean Goodman; Editing by Stacey Joyce and Peter Cooney)

Il premio è ormai arrivato alla sua 68esima edizione, ed è da sempre considerato un’attendibile anticipazione degli Oscar.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche