×

Ucraina, Kiev: “Russi avanzano verso Kharkiv”. Zelensky: “Germania in ritardo sulle ami”

Secondo quanto reso noto dallo staff di Zelensky, i russi starebbero lentamente avanzando verso la città di Kharkiv.

guerra Ucraina Kiev armi

Mentre Zelensky denuncia la brutalità della battaglia in Donbass, definita tra le più violente in Europa, i russi avanzano lentamente verso Kharkiv.

Cremlino: “Sanzioni boomerang per Occidente”

Intervistato dalla Tass, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermto che la Russia è un Paese troppo grande perché la guerra con le sanzioni non torni indietro come un boomerang.

L’uomo ha inoltre parlato del prossimo Forum economico internazionale di San Pietroburgo a cui il 17 giugno parteciperà lo stesso presidente Vladimir Putin: “Tutte queste restrizioni stanno colpendo i prezzi di energia, cibo e così via“.

Zelensky: “Battaglia in Donbass tra le più brutali in Europa”

Nel suo consueto videomessaggio, Zelensky ha dichiarato che la battaglia per la regione del Donbass passerà alla storia come una delle più brutali combattute in Europa e per l’Europa.

Secondo lui gli ucraini devono affrontare il vantaggio significativo dei russi nella quantità di equipaggiamento e, in particolare, nei sistemi di artiglieria. “Il prezzo di questa battaglia per noi è molto alto, è spaventoso“, ha aggiunto.

Kiev: “Russi avanzano verso Kharkiv”

Il capo dello staff del leader ucraino ha reso noto che i russi stanno avanzando, anche se lentamente, nella regione di Kharkiv, la seconda città dell’Ucraina che si trova nel nord del Donbass.

Le truppe russe nell’area hanno ricevuto nuovi rinforzi e hanno potuto ottenere dei successi sul campo, ha spiegato, ma l’avanzata non è veloce e al momento. Ha inoltre smentito la conquista russa di Old Saltov, nell’est della regione, dove c’è un insediamento militare.

Zelensky: “Germania in ritardo sulle armi”

Zelensky ha lamentato come la Germania sia arrivata un po’ più tardi di alcuni dei paesi vicini all’Ucraina in termini di consegne di armi.

All’inizio della guerra non avevamo bisogno della politica, avevamo bisogno di aiuto“, ha aggiunto.

Contents.media
Ultima ora