> > Uffizi, il ministro Sangiuliano sull'aumento dei prezzi: "Dobbiamo adeguarci ...

Uffizi, il ministro Sangiuliano sull'aumento dei prezzi: "Dobbiamo adeguarci agli standard europei"

uffizi-il-ministro-sangiuliano-sull-aumento-dei-prezzi-dobbiamo-adeguarci-agli-standard-europei

Sangiuliano, ministro della Cultura, sull'aumento del prezzo degli Uffizi. Ecco cosa ha detto.

La Galleria degli Uffizi, uno dei musei più famosi al mondo e più importanti d’Italia, ha aumentato i prezzi scatenando l’ira di una parte di appassionati e turisti che vogliono godersi le prestigiose opere esposte.

Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha commentato questo rincaro.

Uffizi, il ministro Sangiuliano sull’aumento dei prezzi: “Dobbiamo adeguarci agli standard europei”

Secondo il Ministro, come riporta l’Adnkronos, se gli Uffizi sono più cari è perchè “Anche sui prezzi di ingresso ai musei e ai siti archeologici dobbiamo adeguarci agli standard europei, che in media sono più costosi“. Ma non è finita qui, per Sangiuliano è anche giusto che si paghi perché “va fatto anche un discorso morale, etico: se una cosa ha un suo valore storico, artistico e culturale, deve anche essere pagata; come del resto i turisti pagano i viaggi aerei o gli hotel”.

Riaperta la Casa dei Vettii: le parole del ministro Sangiuliano

Il ministro della Cultura si trovava, in data odierna, 10 gennaio 2023, presso la Casa dei Vettii a Pompei, riaperta dopo vent’anni. Gennaro Sangiuliano ha commentato con queste parole, riportate sempre dalla già citata agenzia di stampa, l’evento tenutosi in Campania: “Pompei rappresenta un unicum mondiale, la memoria della nostra identità nazionale e della nostra comunità“. Poi ha aggiunto: “Quando visitiamo luoghi come Pompei, avvertiamo la presenza delle nostre radici e la memoria dell’intera umanità, perché la storia, come insegna Benedetto Croce, è sempre un fatto umano contemporaneo”.