> > Ultraleggero sfonda la recinzione e finisce sulla strada: pilota ferito

Ultraleggero sfonda la recinzione e finisce sulla strada: pilota ferito

ultraleggero pilota ferito

Sfonda la recinzione durante una manovra con l'ultraleggero e finisce in strada. Per il pilota ferito le condizioni non sono gravi.

Il pilota di un ultraleggero è rimasto ferito dopo aver urtato contro una recinzione e averla sfondata.

Da capire il motivo dell’errore alla guida.

Ultraleggero sfonda una recinzione e finisce in strada

L’incidente si è verificato intorno alle ore 15:00 di oggi, mercoledì 14 dicembre, all’aviosuperficie di Carzago della Riviera, frazione di Calvagese, piccolo comune di 3.500 abitanti in provincia di Brescia.

Il pilota a bordo dell’ultraleggero, un uomo di 64 anni, stava compiendo una manovra all’interno del campo volo, quando per motivi ancora non chiari è finito contro la recinzione, che separa l’area dalla strada provinciale SP 78, sfondandola.

  • LEGGI ANCHE: Incidente aereo e tragedia sfiorata a Delhi: un motore prende fuoco

Solo ferite lievi per il pilota e nessun civile coinvolto

L’uomo alla guida del velivolo ha riportato solo ferite superficiali, ma è stato comunque soccorso da un’ambulanza di Garda Emergenza, e portato al Pronto Soccorso per ulteriori accertamenti clinici. 

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Desenzano e la Locale di Calvagese-Muscoline per i rilievi.

Il precedente ad Orio al Serio

Un incidente quasi analogo, che ricorda molto questo episodio, è avvenuto nel 2016 all’aeroporto di Orio al Serio, nel Bergamasco: in quell’occasione però non fu un ultraleggero a sfondare la recinzione che delimita lo scalo, bensì un aereo cargo.