Unieuro: come sfruttare le migliori offerte e promozioni
Unieuro: come sfruttare le migliori offerte
Tecnologia

Unieuro: come sfruttare le migliori offerte

Tra le principali catene italiane di elettronica di consumo ed elettrodomestici non possiamo non annoverare Unieuro, grazie alla sua consistente e corposa presenza sul territorio nazionale con 457 negozi in Italia.

Il gruppo, con sede a Forli’ e con circa 3900 dipendenti, rappresenta dal 7 Aprile 2017 l’unica catena di elettronica di consumo quotata in Italia.

Cos’è Unieuro

Sebbene il supermercato Unieuro fu fondato da Paolo Farinetti nel 1967, i primi magazzini specializzati esclusivamente nella vendita di elettrodomestici risalgono soltanto a partire dal 1986. Successivamente all’acquisizione del marchio Trony, divenne finalmente una catena di grande distribuzione di rilevanza nazionale, specializzata in elettronica.

Banner Generici 300 x 250

Nel 2014, in seguito all’esigenza di operare un vero restyling dell’identità affidato a Future Brand Italia, venne avviata una campagna di comunicazione con il payoff: “Unieuro – Batte. Forte. Sempre”.

Con questa nuova campagna Unieuro vuole esprimere i valori positivi comunicando ai clienti, potenziali o già acquisiti, un percorso di rinnovamento e rebranding non solo del marchio ma anche di tutti i punti vendita presenti sul territorio nazionale.

I numerosi premi ricevuti a partire dal 2015, primi tra tutti quello di “insegna dell’anno” per la categoria “Elettronica ed Informatica” e quello di “Primo Negozio Web” per la telefonia, conferma il successo della campagna di rinnovamento e la sensibile crescita anche del fatturato, arrivato a toccare quota 1,6 miliardi di euro nel 2017.

Come funziona Unieuro

Come qualsiasi grande catena di distribuzione, anche con Unieuro è possibile effettuare i proprio acquisti sia sui relativi punti vendita autorizzati, diretti o affiliati, sia sul sito ufficiale www.unieuro.it, dove è possibile scegliere il metodo di pagamento più comodo per qualsiasi utente e l’agevolazione relativa al costo di spedizione, gratuita nel caso in cui venga acquistato un prodotto al prezzo superiore a €99.

Tra i metodi di pagamento previsti per gli acquisti effettuati sul sito ufficiale, è possibile scegliere tra pagamento con carta di credito, Paypal e finanziamento Agos.

Tramite Paypal, al momento dell’acquisizione dell’ordine verrà addebitato l’importo complessivo relativo al prodotto acquistato sul conto paypal e in caso di annullamento dell’acquisto, sia per scelta del cliente che per scelta di Unieuro, l’importo verrà totalmente rimborsato.

Più lunga invece, la procedura di pagamento rateale tramite finanziamento, in cui l’utente viene prima trasferito sul sito di Agos Ducati, dove dovrà scegliere la forma rateale che meglio soddisfa le sue esigenze, scaricare la relativa documentazione e compilare il form di richiesta finanziamento.

Invece per gli acquisti effettuati presso i punti vendita Unieuro o quelli affiliati alla catena, bisognerà attenersi ai metodi previsti dai negozi stessi. Unieuro, con i suoi punti vendita, copre praticamente tutto il territorio nazionale, da Lecce a Bari, da Reggio Emilia a Mantova, fino a Cesena e Bologna. Considerando ovviamente anche i centri più importanti come Roma, Milano, Napoli e Firenze.

Per quanto riguarda le modalità di spedizione previste per acquisti effettuati online, anche in questo caso le stesse variano a seconda del tipo di acquisto.

La consegna standard prevede che il prodotto sia spedito durante i giorni lavorativi, dalle 8:30 alle 18:00.

La prima consegna, prevista entro 72 ore dall’acquisto del prodotto, non richiede nessun tipo di preavviso telefonico. In caso di assenza del cliente però, dalla seconda consegna il corriere rilascia un avviso di passaggio ritentando la consegna il giorno dopo. Nel caso in cui non vada in porto nemmeno la terza consegna, si provvederà all’annullamento dell’acquisto e al relativo rimborso dell’importo, ad esclusione del costo di trasporto della merce.

Come sfruttare le offerte

Per conoscere le offerte di Unieuro relative ai prodotti di elettronica di consumo ed elettrodomestici, è possibile visitare direttamente il sito ufficiale comodamente da casa e sfogliare la categoria “offerte” posizionata sul menu in alto.

Attivando i vari filtri a disposizione, come la categoria dei prodotti disponibili (smartphone, tv, lavatrici ecc..) la marca specifica, la fascia di prezzo desiderata e addirittura la classe energetica richiesta, è possibile avere un target più mirato che rispecchi adeguatamente le proprie esigenze.

Invece, attivando solo e semplicemente il filtro “in promozione” è possibile recarsi direttamente sui prodotti scontati, a prescindere però dalla categoria, marca e prezzo.

Prodotti più venduti

Questi anni sono stati contrassegnati da una evidente crisi dei consumi, ma nonostante questo Unieuro è riuscita a contrastare la crisi offrendo nel corso degli anni prodotti a prezzi competitivi, facendo leva soprattutto sul proprio marchio.

L’ingresso in borsa all’inizio del 2017 conferma questa teoria.
Banner Generici 728 x 90

La ripresa dell’elettronica deriva dalla telefonia, soprattutto gli smartphone, e nonostante l’enorme difficoltà del settore, cresce anche l’acquisto dei televisori. Inoltre, dati gli ingenti investimenti effettuati dalle industrie per aumentare considerevolmente il risparmio energetico, c’è da sottolineare anche il ritorno dei grandi elettrodomestici.

La grande capacità dimostrata da Unieuro di fronteggiare la crisi economica che ha investito il nostro paese, rappresenta la chiara evidenza di un marchio che, anche nei momenti difficili, riesce a innovarsi seguendo le tendenze del momento e soprattutto i bisogni del cliente. Una delle chiavi di svolta può essere sicuramente, come già sottolineato, gli investimenti per il risparmio energetico. L’obiettivo infatti è stato quello di invogliare i clienti a spendere di più a primo impatto, per poi risparmiare notevolmente sul lungo periodo.

Per quanto riguarda gli smartphone, spopolano sul sito ufficiale le richieste per Samsung e Huawei.

Per i televisori invece, che stanno affrontando una discesa nei consumi quasi verticale, molto richiesti sono gli LG, Sony e anche qui, i Samsung, in pratica onnipresenti per tutti i prodotti di elettronica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche