×

Variante Omicron, l’Olanda in lockdown fino al 14 gennaio

Olanda, torna l'incubo lockdown: il Paese chiuso fino al 14 gennaio. Il premier Rutte: "Preveniamo il peggio"

olanda

La variante Omicron preoccupa l’Europa: secondo l’Oms raddoppia in 1-3 giorni. La situazione in Olanda è critica, per questo il Paese andrà in lockdown fino al 14 gennaio.

Variante Omicron dilaga in Europa, l’Olanda in lockdown

Della parola “lockdown” non si voleva più sentir parlare, e invece bisogna tornare a farci i conti.

Almeno per l’Olanda, alle prese con una situazione critica a causa della variante Omicron, che dilaga nel Paese. Per questo, il governo olandese ha optato per un lockdown che durerà da domenica 19 dicembre fino al 14 gennaio per contenere la diffusione della variante e il conseguente aumento dei contagi da coronavirus.

L’Olanda di nuovo in lockdown fino al 14 gennaio

“L’Olanda chiude di nuovo” è stato l’annuncio del premier Mark Rutte, per il quale non erano possibili altre soluzioni.

È inevitabile a causa della quinta ondata che ci sta investendo con la variante Omicron”, ha spiegato. La decisione del governo, per il premier, è stata inevitabile “per prevenire il peggio“.

L’Olanda in lockdown, scuole, bar e ristoranti chiusi

L’Olanda piomba di nuovo nell’incubo del lockdown, che nel Paese durerà almeno fino al 14 gennaio. “Sono qui stasera di umore cupo -così il premier Rutte ha dato l’annuncio in diretta tv-.

Negozi non essenziali, bar, ristoranti e altri luoghi pubblici chiuderanno almeno fino al 14 gennaio, così come le scuole”, ha spiegato il premier. In Olanda quindi chiuderanno tutte le attività come scuole, bar, ristoranti tranne i negozi essenziali. In casa, durante le visite, si potranno accogliere solo 2 persone. Unica eccezione prevista a Natale e a Capodanno, quando gli ospiti potranno salire a un massimo di 4.

Contents.media
Ultima ora