×

Variante Omicron, Sileri: “Stiamo andando da pandemia a endemia”

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ha parlato della variante Omicron, spiegando che si sta passando da pandemia a endemia. Ecco la differe

Sileri

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ha parlato della variante Omicron, spiegando che si sta passando da pandemia a endemia. Ecco la differenza.

Variante Omicron, Sileri: “Stiamo andando da pandemia a endemia”

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ospite a Pomeriggio Cinque News, ha parlato dell’evoluzione del Covid nel 2022.

Dalla fase pandemica stiamo entrando alla fase endemica. “Stiamo andando verso il passaggio da pandemia a endemia” ha dichiarato Sileri, che ha voluto rassicurare i cittadini. “Abbiamo in circolazione la Omicron, andiamo verso la riduzione della quarantena per i vaccinati ma per gradi. Ossia con il passare dei giorni ci possono essere degli aggiustamenti a seconda delle situazione. Con Omicron stiamo andando verso endemia, quindi niente panico” ha spiegato. 

Variante Omicron: il Covid ha iniziato il percorso come epidemia

Per capire la differenza tra pandemia e endemia bisogna partire dal principio. Il Covid-19 ha iniziato il suo percorso come epidemia, che si è diffusa inizialmente da Wuhan, in Cina. L’11 marzo 2020 è stata dichiarata la pandemia. La previsione di Sileri per il prossimo anno è che diventerà un’endemia. Ma quali sono le differenze? L’epidemia si verifica quando un soggetto è ammalato e si ha a che fare con un aumento del numero di casi oltre il previsto in una particolare zona e in un specifico intervallo temporale.

Molto divero da pandemia e endemia. 

Variante Omicron: la differenza tra pandemia e endemia

L’epidemia che inizia a diffondersi in vari paesi del mondo diventa una pandemia. Secondo la definizione dell’Iss, in base alla suscettibilità della popolazione e alla circolazione del germe, una malattia infettiva può manifestarsi in forma epidemica, endemica o sporadica. La trasformazione in endemia è una notizia molto positiva, perché una malattia è considerata endemica quando l’agente responsabile è presente in modo stabile e circola nella popolazione, manifestandosi con un numero di casi unfiromemente distribuito nel tempo.

Pierpaolo Sileri ha spiegato che le persone vaccinate non avranno danni nella nuova fase.

Contents.media
Ultima ora