×

Viaggio in Grecia: come spostarsi da Mykonos a Santorini

Le vacanze in Grecia offrono esperienze uniche come visitare Mykonos e Santorini, mete turistiche d'eccellenza.

viaggio in grecia
santorini grecia

Tra le destinazioni per le vacanze estive, negli ultimi anni, una delle più gettonate è sicuramente la Grecia che offre spettacolari panorami in grado di favorire fin da subito l’idea di vacanza e di relax. Molte isolette, più o meno grandi, delle isole Cicladi consentono di visitare piccoli paesetti arroccati e molto caratteristici. Sicuramente tra le isole più note troviamo Mykonos e Santorini che, volendo, possono essere visitate nella stessa occasione di vacanza, avendo cura di pianificare con attenzione il trasferimento da un’isola all’altra e prendendo in considerazione le varie alternative possibili in relazione alle proprie esigenze di viaggio.

Mykonos e Santorini: mete da sogno

Tra le tante mete possibili, Mykonos è sicuramente l’isola più famosa e per questa è la tra le destinazioni più gettonate della Grecia. Si tratta di un’isola dal paesaggio arido e circondato da splendide spiagge bianche: un panorama tipico delle Isole Cicladi.

La fama di quest’isola è dovuta principalmente alla bellezza della sua capitale, al candido biancore delle sue casette e ai tanti villaggi che, attraversati in simpatici percorsi a zig zag, consentono di raggiungere numerose, splendide spiagge. Quest’isola è privilegiata soprattutto per dai giovani, ma non viene disdegnata neanche dalle famiglie. Nel complesso si tratta di un’isola molto attiva per quanto concerne la vita notturna all’insegna del divertimento.

Santorini, rispetto a Mykonos, ha dimensioni di certo più contenute, tuttavia vanta degli scorci paesaggistici molto belli e dei paesini particolarmente pittoreschi degni della migliore cartolina. Per questo motivo, se si sceglie di trascorrere le prossime vacanze estive in Grecia, privilegiando l’isola di Mykonos, va presa in seria considerazione la possibilità di allargare il proprio viaggio fino a Santorini.

Qui si potranno notare le tante cittadine, alcune delle quali sono caratterizzate dagli hotel arroccati sulle scogliere che offrono una vista panoramica davvero indimenticabile. Famosissima, tra le altre, la città di Oia che offre la possibilità di godere di splendidi tramonti, davvero indimenticabili. Santorini, tanto visitata e tanta amata da moltissimi turisti, è davvero la perla delle Cicladi.

Come raggiungere Santorini da Mykonos

Se la vostra intenzione è quella di trascorrere una vacanza immersi nello spettacolare panorama delle isole della Grecia, allora non potete esimervi dal visitare le due isole maggiormente note. Sicuramente, quello di cui avrete bisogno è individuare delle possibili alternative di spostamento da Mykonos a Santorini. Vediamo quali sono i mezzi maggiormente utilizzati:

  • in aereo: il transfer da Mykonos a Santorini può tranquillamente avvenire in areo.

    Molte agenzie di viaggio offrono dei veri e propri pacchetti che consentono di usufruire del trasferimento dell’hotel all’aeroporto di Mykonos e successivo trasferimento dall’aeroporto di Santorini all’hotel. Si tratta di una soluzione di spostamento molto valida soprattutto nel caso in cui abbiate scelto di non arrivare in Grecia con la vostra automobile. La durata del viaggio è, indicativamente, di mezz’ora, quaranta minuti e, per questo, questa soluzione è molto valida per chi vuole ridurre al massimo i tempi di trasferimento da un’isola all’altra, potendo godere al massimo della propria vacanza senza perdere tempo prezioso. La scelta dell’aereo potrebbe essere consigliata a chi bambini piccoli che, magari, potrebbero non gradire un viaggio troppo lungo in traghetto o aliscafo.

  • in traghetto: ovviamente, trattandosi di due isole, non poteva mancare l’alternativa del traghetto con la quale potrete spostarvi agevolmente da Mykonos a Santorini portando con voi anche la vostra automobile, nel caso in cui abbiate scelto di portarla con noi in avanscoperta delle isole Cicladi. Sicuramente il viaggio in traghetto potrebbe offrire tantissimi panorami diversi, facendovi godere di un paesaggio davvero mozzafiato. La durata del trasferimento in traghetto è, indicativamente, di quattro ore.
  • in aliscafo: si tratta di un’alternativa largamente gettonata dai turisti che scelgono di spostarsi da Mykonos a Santorini, soprattutto per la durata del viaggio che si aggira tra le due ore e mezza e, al massimo, le tre ore. Durante il periodo di alta stagione la frequenza è abbastanza sostenuta e, anche per questo, l’aliscafo è uno dei mezzi di transfer preferito dai turisti.

Che scegliate di spostarvi da Mykonos a Santorini in traghetto o in aereo sicuramente sarà importante pianificare con attenzione tutti gli orari, valutando per tempo, attraverso i tanti siti internet specializzati, oppure rivolgendovi ad un’agenzia, prestando attenzione alle vostre esigenze e alle vostre priorità. Mykonos e Santorini sono due destinazioni molto note della Grecia, in quanto famose per la loro bellezza e per la loro storia, quindi di grande interesse per un’ampia fascia di turisti. Per questo motivo il suggerimento quello di pianificare con attenzione il vostro viaggio, valutando attentamente le varie soluzioni possibili, e tenendo sempre in ferma considerazione il periodo dell’anno nel quale intendente visitare queste isole.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche