×

Viaggio in Albania: tutte le mete da visitare

L'Albania è stata da poco rivalutata dai turisti di tutto il mondo, scopri le mete imperdibili da visitare.

albania turismo
vacanze albania

Se siete alla ricerca di una meta originale e ancora tutta da scoprire, l’Albania fa per voi. Si tratta di un paese lontano dal turismo di massa, ideale per chi vuole evitare i villaggi affollati, tipici delle coste italiane. Con il suo mare cristallino, le spiagge incontaminate, le antiche città dichiarate patrimonio dell’UNESCO e il suo patrimonio storico ed archeologico, l’Albania ha tutte le carte in regola per essere considerata una meta vacanziera, capace di entusiasmare i suoi visitatori.

Vacanze in Albania: le mete imperdibili

Al primo posto non può che esserci Tirana, una capitale diversa, genuina e accogliente, con la sua architettura colorata e la piazza Scanderberg, dedicata all’eroe nazionale, nella quale è situato il Museo di Storia. Per vivere al meglio la città è indispensabile visitare i posti comuni, frequentati dai suoi abitanti e concedersi il tempo per lasciarsi conquistare dal misto di modernità e tradizione che la caratterizza.

Proseguiamo con Berat, la “città delle mille finestre”, dichiarata nel 1992 patrimonio dell’UNESCO. Qui, cristiani e musulmani convivono in armonia nei due borghi antichi di Gorica e Mangalemi. Chiese, Moschee e viottoli tortuosi rendono questa cittadina albanese una vera attrazione.

Continuiamo con Valona è una delle località turistiche più gettonate dell’Albania meridionale, con la sua bella baia a tratti sabbiosa e a tratti rocciosa, ha un clima perfetto per godersi il mare cristallino. Visitando i vicoli decadenti della città, si potranno ammirare importanti tracce storiche della cultura albanese, la Moschea Muradie, eretta nel 1500, il castello di Kanina, il monastero di Santa Maria, l’antico teatro di Orikum e le antiche mura della città. Valona è famosa anche per la sua cucina tradizionale a base di pesce.

Scutari e l’omonimo lago sono una meta imperdibile per chi vuole conoscere l’Albania e il suo meraviglioso popolo. La vivace cittadina con le sue moschee e i mercati rumorosi ospitano passeggiate e chiacchiere allegre. Una visita al lago permetterà di riposarsi prendendo il sole nelle sue belle spiagge. Infine c’è Syri i Kalter, “occhio blu” è un posto di rara bellezza. Si tratta di una sorgente carsica che, per la sua forma, rimanda ad un grande occhio dalle tonalità marine, un luogo paradisiaco ormai diventato meta turistica in tutti gli itinerari di viaggio sul territorio albanese.

Altri siti d’interesse

Tra gli altri siti d’interesse della regione albanese ricordiamo Argirocastro, patrimonio culturale dell’UNESCO, è una delle più antiche città dell’Albania. Vale davvero la visita per i luoghi antichi collocati tra le sue vie, come le case storiche ottomane le chiese, le moschee e l’evocativo castello.

Altra cittadina interessante è Apollonia, fondata nel 588 A.C che si conserva ancora in ottime condizioni. Si trova in una collina ed è circondata da mura lunghe circa quattro chilometri. Tra le rovine è possibile ammirare una chiesa, uno storico monastero ed un meraviglioso teatro.

Il parco nazionale di Lura, un posto di straordinaria bellezza naturale situato nel monte omonimo e famoso per i suoi 12 incredibili laghi glaciali. Questo territorio è abitato da alcune specie animali ormai rare nel paese, come l’orso bruno europeo, la lince e il lupo. Per gli amanti della natura, le Alpi Albanesi sono una meta imperdibile. Partendo dl villaggio di Thethi è possibile esplorare le pittoresche montagne di Theth, Boge, Razme e Vermosh. Infine, tra le molte attrazioni inaspettate presenti nel territorio albanese, vogliamo citare il sito archeologico di Butrint, patrimonio dell’UNESCO dalla grande importanza storica e culturale e caratterizzato da una ambientazione affascinante ed evocativa.

Vacanze in Albania: come arrivarci

L’Albania ha tanto da offrire, per gli appassionati delle vacanze in riva al mare, per gli sportivi e naturalmente anche per gli amanti delle città storiche. Per arrivare in Albania si possono usare diversi mezzi. Uno dei più usati, soprattutto se si parte dall’Italia è l’automobile. Il viaggio partendo dall’Italia attraversa tutti i Balcani passando dalla Bosnia e dal Montenegro. Altro mezzo è il traghetto. Perfetto per arrivare direttamente in Albania, avendo con sé la propria macchina, per visitarla in tutta comodità. I mezzi di trasporto locali, infatti, non offrono ancora una copertura capillare ed una frequenza funzionale agli spostamenti veloci. Infine, diverse città italiane sono collegate all’aeroporto di Tirana e l’aereo rimane il mezzo più veloce e sicuro per raggiungere l’Albania.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche