×

Tuefelsberg, collina artificiale con vista panoramica su Berlino

Condividi su Facebook

Tuefelsberg, la collina a pochi km da Berlino che nel periodo della guerra fredda ospitò la stazione di ascolto Usa. Oggi riconvertita a riserva naturale, meta di turismo

tuefelsberg, la collina artificiale di berlino, nata sulle macerie di una vecchia stazione usa

Berlino, alla scoperta di una vista spettacolare sulla capitale tedesca, grazie ad una collina artificiale risalente alla seconda guerra mondiale: stiamo parlando di Tuefelsberg.

Tuefelsberg, collina artificiale con vista panoramica su Berlino

Tuefelsberg, siamo nel distretto di Grunewald, Berlino Ovest.

La zona prende il nome dal lago poco distante, Teufelssee, che vuol dire Lago del diavolo. Prima che la collina artificiale di Tuefelsberg prendesse vita, da questa postazione si godeva di una magnifica vista sulle bellezze naturalistiche della foresta di Grunewald. All’inizio del 900′, quest’area era soltanto una distesa melmosa, ma poi con l’avvento deel nazismo, a partire dal 1933, si decise di procedere con la costruzione di un istituto militare, che venne poi abbandonato all’indomani dello scoppio della seconda guerra mondiale.

Istituto che fu parzialmente distrutto dai bombardamenti durante la guerra, alla cui fine, si decise di abbatterlo completamente. In questo luogo vennero scaricate, non solo le macerie di questo complesso, ma anche le rovine di Berlino. Macerie che una volta accumulatesi, contribuirono alla costruzione artificiale di questa collina, che raggiunse la notevole altezza di 120m. Il processo di utilizzo del sito come discarica per le macerie edilizie continuò sino al 1972, quando si decise di coprire i materiali edilizi, con sabbia e terra, oltre a provvedere alla messa a dimora di circa un milione di alberi e arbusti.

vista della collina di Teufelsberg

La collina nel corso degli anni, dal dopoguerra ad oggi, ha cambiato spesso utilizzo: negli anni della guerra fredda infatti, gli americani individuarono la collina di Tuefelsberg, come un luogo ideale per la costruzione di una stazione di ascolto per le intercettazioni delle comunicazioni sovietiche. Ragion per cui, nel 1963 venne completata la stazione in cima alla collina; le cupole bianche che ancora oggi si possono ammirare, appartengono a quel periodo, fanno parte del design scelto per la stazione di ascolto. Sembra che le intercettazioni siano durate sino al 1989.

Dopo la caduta del muro di Berlino e l’unificazione della Germania, la stazione fu chiusa, divenendo negli anni un’attrazione turistica, con le autorità berlinesi che hanno dichiarato Teufelsberg riserva naturale, nel quale è vietata qualsiasi attività di costruzione.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Templewo, in Polonia e la colonia di formiche nel bunker
Viaggi

Polonia: Templewo e il bunker Object 3003

In Polonia, il bunker Object 3003, nel villaggio di Templewo. Caduto nell’oblio dopo la caduta dell’URSS, divenne il nido di formiche cannibali, scoperte nel 2013
Contents.media