> > Viene abbandonata dal benzinaio, cagnolina muore: aveva un'infezione ed era f...

Viene abbandonata dal benzinaio, cagnolina muore: aveva un'infezione ed era ferita

Cagnolina abbandonata benzinaio morta

Un dramma ha scosso la provincia di Cremona. Una cagnolina è purtroppo morta dopo essere stata abbandonata dal benzinaio.

Una storia purtroppo finita in tragedia arriva dalla provincia di Cremona.

Una cagnolina che è stata abbandonata da un benzinaio è morta. L’animale a quattro zampe si trovava nel momento del ritrovamento nella sua cuccia e indossava un collare sul quale vi erano dei brillantini.

Le sue condizioni di salute tuttavia non erano buone e nonostante i tentativi dei veterinari di salvarle la vita, purtroppo non ce l’ha fatta. Intervenuta sulla vicenda la Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Quest’ultima – riporta Fanpage.it – ha provveduto a sporgere denuncia nei confronti di ignoti. 

Cagnolina abbandonata in un benzinaio: non ce l’ha fatta

La cagnolina era stata ritrovata da alcuni passanti. I soccorsi sono stati tempestivi, quindi il trasferimento nella clinica veterinaria. Sul corpicino dell’aninmale erano state rilevate delle ferite. Presente inoltre un’infezione, pare dovuta al trascuramento del proprietario. 

La denuncia della Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Nel frattempo la presidente della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Piera Rosati, interpellata da “La Provincia di Cremona” ha denunciato con parole molto dure quanto avvenuto: “Un animale, cane, gatto o altro che sia, ha bisogno di ben altro che collare con brillantini o una cuccia.

Ha bisogno di essere rispettato, amato e curato ogni volta che ve n’è la necessità. Posso capire che ci siano situazioni in cui le cure sono costose o impegnative, ma questo non giustifica in alcun modo un gesto così crudele come l’abbandono, anzi”.