I luoghi più belli al mondo: la classifica

Viaggi

I luoghi più belli al mondo: la classifica

89356cb8c2250ab127c3411cc93db404

Il mondo è pieno di posti meravigliosi in attesa di essere scoperti! In questo articolo vi proponiamo la classifica ufficiale dei paesaggi più spettacolari da non perdere assolutamente

I luoghi più belli al mondo: la classifica

Il mondo è ricco di posti stupendi, la cui sola visione ci trasmette sensazioni incredibili lasciandoci senza fiato. In questa classifica abbiamo raccolto le destinazioni in grado di provocare questo effetto, con l’intento di farvi conoscere meraviglie che neanche immaginavate e, perché no, ispirarvi qualche idea per il prossimo viaggio.

15 posizione: Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses – Brasile

Un’estensione infinita di acqua limpida alternata da dune di sabbia bianca. Sembra di essere su un altro pianeta non credete? Il periodo migliore per visitarlo è consigliato nei mesi fra Marzo e Settembre, una volta terminata la stagione delle piogge. La visita è gratuita ma si consiglia l’accompagnamento di una guida.

070c3e33b53f96b56c1b507610b1864a

14 posizione: Pammukale – Turchia

Alla parola Turchia assocereste un’immagine simile? Il nome Pamukkale significa “Castello di cotone”, proprio per la sua forma particolare che ricorda un’imponente fortezza bianca, dove sono presenti bacini di acque termali da cui è possibile godere di un panorama incredibile di tutta la vallata, con inoltre la possibilità di visitare i resti della città greco-romana di Hierapolis non molto distante.

L’ingresso è a pagamento e le stagioni ideali sono Primavera o Estate. Che aspettate a immergervi?

6c4a511db45492038e463cf7c85903f4

13 posizione: Macchu Picchu – Perù

Volete esplorare una delle civiltà più antiche della storia? Allora non potete perdervi l’itinerario che collega la città di Cusco a quella sacra di Machu Pichu! Di fronte ad un contesto naturale mozzafiato ed alle monumentali rovine lasciate dagli Inca, sarà possibile fare un tuffo nel passato, scoprendo le tradizioni ed i miti di un popolo ormai scomparso. L’accesso è a pagamento e per il percorso del cammino Inca si invita a recarsi nei mesi fra Aprile ed Ottobre.

e331d49407bf56e6f1f8d13088a025a0--south-america-latin-america

12 posizione: Meteore – Grecia

Sopra la città di Kalambaka, in Tessaglia, si ergono le Meteore, formazioni rocciose dell’altezza di 400 metri, che si innalzano verso il cielo fino a raggiungere l’Olimpo degli dei. Non a caso il complesso è chiamato “la città nel cielo”, in quanto sulla sua estremità sono presenti dei monasteri, avvolti nelle nuvole creando un’atmosfera di mistero.

L’ingresso è a pagamento: ogni monastero è visitabile alla modica cifra di 3€. Se vi capita di visitare la Grecia, specialmente in Primavera, non perdetevele!

8f9d396e5fb027e0dfa1ceb17e91dba1

11 posizione: Fairy Pools nell Isola di Skye – Scozia

Uno spettacolo gratuito tutto da ammirare! L’Isola di Skye in Scozia offre questa meraviglia per gli occhi: le Fairy pools, ovvero piscine fatate, sono riserve d’acqua fredda naturali formate dalle cascate dei monti Cuillins. Non vi sembra solo a guardarle di essere all’interno di un film Fantasy?

467fd1dc8b40e4a5b379a18105b6dc7c

10 posizione: Valle del Jiuzhaigou – Cina

Un luogo del genere non poteva certamente mancare nella lista del patrimonio dell’Unesco. E’ sufficiente uno sguardo per notare la purezza dell’acqua dei laghi e delle sue cascate proveniente dai ghiacciai, la vegetazione ricca e rigogliosa che si espande per il paesaggio e quel poco che si può ancora visitare dei villaggi tibetani con le loro tipiche abitazioni, creando così un abbinamento naturale/artificiale che non disturba, ma al contrario si compensa.

Questa riserva naturale si trova in Cina nella regione dello Sichuan e la visita in Autunno è fortemente consigliata poiché i colori creano un’atmosfera ancora più suggestiva.

1998e11c6fc07216e4829dff0a08c100

9 posizione: Uluru – Australia

I minerali chiamati feldspati donano a questo massiccio roccioso composto da ferro un colore rosso intenso, il quale varia durante le ore del giorno in base alla luce riflessa. Visitando il Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta in Australia, sarà possibile ammirarlo in tutta la sua maestosità, con le sue incisioni rupestri presenti sulla sua superficie. Il pass di 3 gorni all’interno del parco costa 25.00$, con possibilità di campeggiare al suo interno.

da76b11aeec666d88b7ac9a0965f1a04

8 posizione: Santuario Fushimi Inari-Taisha – Giappone

A Fushimi-ku, nei pressi di Kyoto, Giappone, si può raggiungere questo santuario shintoista dedicato alla divinità del riso Inari. Per giungere a questo luogo di culto occorre percorrere un impegnativo itinerario di 4 chilometri, caratterizzato da migliaia di “Torii” ovvero i portali di accesso ai templi giapponesi, di colore rosso vermiglio, che accompagnano il visitatore lungo tutto il sentiero che giunge alla collina dove si trova il santuario.

In questo modo è possibile avvicinare gli escursionisti sia fisicamente che spiritualmente al luogo, il che lo rende senza dubbio uno dei posti più evocativi del Giappone.

3d41fa433f804f3cbc134648579882cb

7 posizione: Kyaiktiyo Golden Rock – Birmania

La leggenda della Golden Rock di Yangon narra che la roccia si trovi in equilibrio su una montagna per “un capello di Buddha“. Situata sul monte Kyaiktiyo in Birmania, venne costruita in antichità una pagoda raggiunta da migliaia di turisti ogni anno per attaccare una lamina d’oro puro in cambio di un po’ di fortuna da parte del Buddha: da qui il nome di Golden Rock. Oltre alla particolare ubicazione, il posto è noto per le sensazioni mistiche che dona il santuario. Inoltre, per raggiungere il sito occorre viaggiare su camion autorizzati. Tariffa 3000 kyat (poco più di due euro).

b9b50067f35e0c1dd14d312fdf5b3904

6 posizione: Moraine Lake – Canada

Il Morain Lake è un lago glaciale che si trova nella Valley of the Ten Peaks in Canada.

Il colore delle sue acque blu-verde combinato alla natura circostante dona allo spettatore una visione semplicemente incredibile. Una meta perfetta per chi ama le escursioni nei boschi. E voi che aspettate a mettervi lo zaino in spalla e partire? L’ingresso è libero e si consiglia di recarsi nei mesi di Giugno e Luglio.

d71086907c38655c8aa22ca0ae794aaf

5 posizione: Golden Circle Route – Islanda

Il Golden Circle Route in Islanda è un percorso turistico ricco di cascate e geyser. Esso è previsto di tre tappe: la prima corrisponde al Parco Nazionale di Pingvellir, un territorio caratterizzato da spaccature dovute a movimenti tettonici continui, una di queste fessure è piena di monete gettate dai visitatori secondo la tradizione; la seconda è la splendida cascata Gullfoss larga 20 metri e lunga 2,5 chilometri e in ultimo la valle geotermica Haukadalur, la quale ospita i geyser Strokkur che erutta circa ogni 5-10 minuti e Geysir che erutta circa quattro volte al giorno. Consigliamo di compiere l’itinerario con l’attrezzatura adeguata, preferibilmente nei periodi estivi e primaverili.

golden circle route

4 posizione: Trolltunga – Norvegia

Chi di voi non è mai stato affascinato dai racconti dei Troll? L’esperienza di Trolltunga in Norvegia vi consentirà di avventurarvi nella mitologia scandinava. Di fronte a voi ci sarà un roccia esposta orizzontalmente nel vuoto, da cui deriva appunto il nome Trolltunga, ovvero lingua di troll.
Da essa si può ammirare il lago Ringedalsvanet sottostante e il meraviglioso complesso di cime dei fiordi norvegesi circostanti. L’escursione può essere accompagnata a pagamento ed il periodo ottimale è quello estivo.

f934b0f2186193f20266c75ecb6590de

3 posizione: Angkor Wat – Cambogia

Per gli amanti dei videogiochi sapevate a quale tempio si sono ispirati per l’ambientazione di giochi quali Tekken e Tomb Rider? Troverete la risposta recandovi in Cambogia, nel parco archeologico di Angkor. Al suo interno infatti vi troviamo il tempio indù più grande del mondo, costruito durante il regno dei Khmer, e famoso per la sua architettura curata nei minimi particolari. La maestosa costruzione di pietra arenaria nacque per volere del re Suryavarman II, come mausoleo per la sua adorazione dopo la morte. L’ingresso è a pagamento con differenti tariffe, periodo ideale da Novembre a Febbraio.

56593dc4c2cab6a8bc0d220e1c2d0142

2 posizione: Great Blue Hole – Caraibi

Una macchia circolare di infinito blu profonda 123 metri e larga 300 nel mar dei Caraibi situata all’interno dell’atollo di Lighthouse Reef. Le sue origini risalgono all’ultima Era Glaciale ed è conosciuto per essere uno dei siti di immersione più belli al mondo. Il paesaggio sottomarino ricorda quello di una grotta, infatti presenta stalattiti e una fauna autoctona con diverse specie tra cui lo squalo pinna nera del reef. Per gli appassionati di snorkeling avvisiamo che il corso di immersione ammonta a 280$, ma per la particolarità del luogo ne varrebbe la pena.

3e9847f3a23b61ba5d724c5e1daed653

1 posizone: Antelope Canyon – Arizona

Per ammirare il primo posto sul podio dei luoghi più belli dobbiamo volare fino in Arizona, sulla terra dei Navajos, per rimanere senza fiato di fronte a questo spettacolo della natura: l’Antelope Canyon, una rete di grotte e tunnel create dall’acqua e dal vento, talmente perfette che sembrano esser state disegnate da un artista. Per chi viaggia con la macchina fotografica alla mano non può farsi mancare questo sito. Le visite sono a pagamento e spaziano da 30 agli 80 dollari.

0845a6060bf0cf4fd12e3d9b4b00223d

Quindi che aspettate? Fate la valigia e prenotate la vacanza verso la meta che soddisfa di più la vostra voglia di scoprire, ammirare e conoscere! Questi luoghi attendono soltanto voi!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche