210mila posti di lavoro nelle Ferrovie dello Stato: prevista fusione con Anas COMMENTA  

210mila posti di lavoro nelle Ferrovie dello Stato: prevista fusione con Anas COMMENTA  

210mila posti di lavoro nelle Ferrovie dello Stato: prevista fusione con Anas
210mila posti di lavoro nelle Ferrovie dello Stato: prevista fusione con Anas

210mila posti di lavoro: ecco ciò che prevede il piano industriale 2017/2026 di Ferrovie dello Stato. Inoltre è quasi certa la fusione con Anas.

210mila posti di lavoro: ecco quanto proposto nell’ultimo piano industriale indetto da Ferrovie dello Stato. Si tratta di un piano che prevede grossi cambiamenti negli anni 2017/2026. Dieci anni in cui Ferrovie dello Stato aumenterà i collegamenti in tutta la nazione e offrirà numerose opportunità di lavoro.

Leggi anche: Insegnanti di ruolo, assunti 817. A Bologna 196 docenti di sostegno


Il piano industriale 2017/2026 prevede un investimento di oltre 94 miliardi di euro. L’investimento sarà distribuito nei prossimi dieci anni nei vari settori d’interesse: sviluppo tecnologico, infrastrutture e materiale rotabile. Nelle previsioni, salta fuori anche un accordo con Anas per una possibile fusione. Le due aziende si fonderanno per garantire migliorie e innovazioni in tutte le infrastrutture sia ferroviarie che stradali.

Leggi anche: Poste Italiane: 8000 assunzioni, Piano 2015 – 2020


Gli interventi previsti dal piano decennale riguardano numerose migliorie nei trasporti ferroviari. Verranno introdotti dei treni ad alta velocità e nuovi mezzi BusItalia. I biglietti verranno convertiti in ticket low cost per entrare in competizione con le aziende straniere. Diversi anche i valichi in cui verranno eseguiti gli interventi infrastrutturali: Galleria del Brennero, Torino-Lione e Napoli-Bari tra i principali.


In assoluto positivo il risvolto occupazionale: 210mila posti di lavoro a disposizione per i prossimi dieci anni. Le posizioni riguarderanno sia profili tecnici che operai e non saranno solo per FS ma anche per Anas e le aziende appaltatrici. Numerose posizioni infatti verteranno sui lavori di intervento nelle infrastrutture. Ferrovie dello Stato e Anas puntano soprattutto all’occupazione giovanile per cui saranno diverse le posizioni anche per chi non ha mai lavorato nel settore.

L'articolo prosegue subito dopo


Attualmente non sono ancora disponibili tutti i dettagli relativi a posizioni e requisiti necessari. È possibile però tenersi aggiornati circa le selezioni sui siti web aziendali sia di Ferrovie dello Stato sia di Anas. Ambedue le aziende hanno messo a disposizione il portale Lavora con noi in cui è possibile consultare tutte le posizioni che periodicamente vengono aperte e le modalità per proporre la propria candidatura.

Leggi anche

finanziamento
Economia

Come trovare finanziamento più adatto con Miobando

Le possibilità di finanziamento per imprese, aspiranti imprenditori e liberi professionisti sono tante ma individuare quella più adatta non è facile. Quello della finanza agevolata risulta essere un mondo quasi inaccessibile per chi non è del mestiere. A semplificare la ricerca e ridurne i tempi arriva Miobando.it, una piattaforma web rapida e semplice da utilizzare che permette di trovare tra le opportunità di finanziamento promosse da enti regionali, nazionali e comunitari, quelle più adatte al proprio business e che garantiscano maggiori possibilità di successo ed evitando ore di estenuanti ricerche su internet. Miobando.it, è la soluzione proposta da Fimap, società Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*