4 novembre: Festa delle Forze Armate 2016

News

4 novembre: Festa delle Forze Armate 2016

Il 4 novembre si terranno le annuali celebrazioni per la Festa delle Forze Armate e per il Giorno dell’Unità Nazionale. All’Altare della Patria (o Vittoriano) – realizzato sul Campidoglio a Roma dall’Architetto Giuseppe Sacconi in onore del Padre della Patria, Vittorio Emanuele II, ed il Risorgimento – si recheranno il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ed il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, per rendere omaggio ai Caduti italiani in guerra e per deporre una corona d’alloro dove è sepolto, dal 1921, il “Milite Ignoto” morto nella Prima Guerra Mondiale. Per l’occasione saranno schierati oltre mille tra uomini e donne appartenenti alle Forze Armate, ai Corpi armati dello Stato ed ai reparti a cavallo.

Durante la cerimonia verranno consegnate le insegne dell’Ordine Militare d’Italia allo Stendardo del 1° Reggimento Aviazione Esercito “Antares” e alla Bandiera di Guerra del 1° reggimento Carabinieri “Tuscania”. Al termine del tradizionale omaggio ai Caduti, un paracadutista militare, atterrerà al centro di Piazza Venezia con Tricolore di 250 metri quadrati, mentre in cielo volerà la Pattuglia Acrobatica Nazionale riproducendo i colori della bandiera italiana.

Il Presidente della Repubblica sarà scortato dal Quirinale fino al luogo della cerimonia da due file di uomini e donne in uniforme. In Piazza Venezia saranno presenti studenti della scuole romane. Verranno schierati anche militari di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di Finanza che sono stati impiegati nell’ambito delle operazioni di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia tra il 24 ed il 25 agosto. Celebrazioni avranno luogo anche ad Amatrice, paese simbolo del devastante sisma, dove si esibirà la banda interforze della Difesa.

Per l’occasione ventotto città italiane hanno aderito all’iniziativa “Caserme Aperte” e “Caserme in Piazza”, in cui sarà possibile visitare strutture militari aperte al pubblico e musei, nonché assistere a cerimonie di commemorazione su tutto il territorio nazionale. Ogni palazzo della Difesa sarà coperto dalla bandiera italiana, com’è avvenuto lo scorso 2 giugno per il 70° anniversario della Festa della nostra Repubblica. Come da tradizione, anche il 4 novembre 2016 i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, deporranno una corona d’alloro pure davanti ai Sacrari Militari di Redipuglia (Gorizia) e dei Caduti d’Oltremare (Bari).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...