Anticipazioni Un posto al sole 25-29 luglio 2016 COMMENTA  

Anticipazioni Un posto al sole 25-29 luglio 2016 COMMENTA  

Anticipazioni Un posto al sole 25-29 luglio 2016
Anticipazioni Un posto al sole 25-29 luglio 2016

Nelle puntate dal 25 al 29 luglio si profilano nuovi sviluppi nelle vicende dei personaggi di “Un posto al sole” e non mancano di certo le sorprese.

Tanti telespettatori seguono ogni giorno le puntate della telenovela “Un posto al sole“, in onda su Raitre dal lunedì al venerdì da vari anni, ansiosi di scoprire come si evolvono i rapporti e gli intrighi tra i protagonisti. Le puntate che saranno trasmesse tra il 25 e il 29 luglio 2016 sono ancora incentrate sul difficile rapporto di Vittorio con i genitori, Guido e Assunta: il ragazzo è determinato a perseguire i suoi obiettivi nel campo del lavoro, anche se questo vuol dire scontrarsi con la famiglia. Arriva il giorno in cui si conosce l’esito dell’esame di maturità, ma purtroppo Vittorio non è promosso e deve affrontare mamma Assunta e papà Guido. La loro reazione non è delle migliori, ma mentre Guido trova il modo per riavvicinarsi al figlio, Assunta non vuole abbandonare il suo atteggiamento polemico e autoritario.


Per Patrizio invece arriva la tanto sperata promozione, ma al contrario di Guido, che sente di voler compiere delle scelte in modo autonomo e non accetta condizionamenti, Patrizio si lascia molto influenzare dalla madre nelle sue decisioni. Serena instaura un rapporto sempre più profondo con Gualtiero, pensando che sia suo padre, nonostante le persone vicine le consiglino di essere prudente e di non fidarsi troppo, in effetti non tarderà ad arrivare una pessima sorpresa.


La vita sentimentale del giovane Andrea sembra andare per il verso giusto, una nuova conquista appare all’orizzonte, ma non tutte le ciambelle escono con il buco. E le tensioni fra Teresa e Renato si acuiscono, allorché arriva l’invito al matrimonio di Dino e Nadia: accetterà Teresa di partecipare alle nozze tra il padre e la sua badante? Per scoprirlo non perdetevi i prossimi appuntamenti quotidiani.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*