Berlusconi a New York, ricoverato in clinica: udienza processo Ruby rinviato

News

Berlusconi a New York, ricoverato in clinica: udienza processo Ruby rinviato

berlusconi

L’ex premier Berlusconi ricoverato per accertamenti sulla sua salute cardiaca, il gup rinvia il suo processo al 15 dicembre.

L’udienza per Silvio Berlusconi riguardante il processo di Ruby Ter è stata rinviata solo per lui al 15 dicembre. L’ex premier ha fatto presentare dai suoi avvocati difensori delle documentazioni che dimostrano la veridicità del suo legittimo impedimento per motivi di salute. Il capo di accusa dell’inchiesta riguarda i 10 milioni di euro che Berlusconi avrebbe dato a Ruby per mantenere il silenzio sui festini erotici nella villa del Cavaliere. Questa richiesta era già stata presentata nell’udienza preliminare ed ora è stata accolta da Laura Marchiondelli, gup di Milano. La sua udienza è stata quindi separata da quella degli altri 23 imputati e appunto rinviata a dicembre. Secondo le carte Berlusconi sarebbe ricoverato a New York al Presbiterian Columbia University Medical center. Si troverebbe lì per eseguire delle visite di controllo per le sue ben note patologie cardiache.

I test che deve eseguire servono per monitorare la situazione del suo cuore dopo l’operazione che ha subito lo scorso giugno. Non è specificata nella carte la durata del ricovero ma viene detto che è avvenuta in seguito a “accertamenti in seguito a scompensi pressori e a flogosi legati al decorso post operatorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche