Bimbi intrappolati in una scuola dopo il terremoto M 7.1: almeno 57 morti, edifici crollati

Bimbi intrappolati in una scuola dopo il terremoto M 7.1: almeno 79 morti, edifici crollati

Esteri

Bimbi intrappolati in una scuola dopo il terremoto M 7.1: almeno 79 morti, edifici crollati

terremoto in messico
terremoto in messico

Il fortissimo terremoto di magnitudo 7.1 che ha colpito il Messico ha provocato crolli di interi edifici, decine di vittime. Enorme crepa in una tribuna dello stadio 'Azteca'

La situazione, dopo il terremoto di magnitudo 7.1 che ha colpito il Messico è davvero drammatica. Al momento è difficile avere un bilancio preciso dei danni ma sono moltissimi i video (ve ne proponiamo alcuni ndr) dell’istante della forte scossa o dei momenti immediatamente successivi ed in molti casi si sono verificati crolli di interi edifici o di parte di essi, oltre ad una violentissima esplosione provocata da una fuga di gas subito dopo il movimento tellurico. L’attenzione si è immediatamente spostata su Città del Messico, a poco più di 150 km dall’epicentro del sisma, e dove vivono oltre 20 milioni di persone. Ma a sud della Capitale, sono numerosi i paesi che potrebbero aver subito danni gravissimi. Attorno alla mezzanotte italiana le vittime accertate erano 79, ed il timore è che questo bilancio possa crescere durante la notte (in Messico è giorno). Delle vittime, tredici sono morte nello stato di Puebla, 2 nello stato del Messico e ben 42 in quello di Morelos.

terremoto in Messico (2)

I responsabili della protezione civile messicana stanno lavorando ininterrottamente per cercare di salvare un numero al momento imprecisato di bambini rimasti sepolti sotto le macerie di una scuola crollata a Città del Messico.

Sono ore di forte ansia in quanto la struttura è interamente crollata durante il terremoto, e i bambini non hanno avuto neanche il tempo di abbandonare la scuola. La scossa ha provocato una profonda crepa in una tribuna dello stadio ‘Azteca’ della capitale e anche diverse arterie stradali sono state letteralmente spaccate dal terremoto, come mostrano diverse immagini amatoriali. Nel distretto di Cuauhtemoc, dentro al quale si trova il centro storico di Città del Messico, sono crollati almeno dodici diversi palazzi: in alcuni di essi vi sono persone rimaste intrappolate sotto le macerie, con i soccorritori ma anche tanti cittadini volontari, che stanno cercando di trarle in salvo.

terremoto in Messico (1)

Quattro vittime a Puebla, molti edifici crollati tra palazzi, chiede e altre strutture pubbliche

A Puebla sono morte almeno quattro persone: tra di loro due sono donne, decedute in seguito al crollo di una porzionme della facciata di un edificio ubicato nel centro della città; si trovavano nei pressi della cattedrale e sono state colpite dalle macerie.

Un uomo ed una donna sono morti in un’altra zona della città per un motivo analogo, tra gli edifici crollati che hanno provocato la loro morte vi è anche quello che ospita la scuola normale dello Stato. Tra i video più incredibili vi è quello realizzato da uno dei giornalisti di Milenio, proprio all’interno della redazione nell’istante in cui la scossa di terremoto è ancora molto forte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche