BV invest, Bruno Vettore investe nella consulenza

Economia

BV invest, Bruno Vettore investe nella consulenza

Capita spesso che le aziende, di piccola, media o grande dimensione, abbiano bisogno di rivolgersi a dei professionisti esterni per sviluppare o far crescere il loro business o perché quest’ultimo si è incagliato in qualche secca di mercato.
Questi professionisti, i consulenti aziendali, sono singoli o dipendenti di società di consulenza che hanno creato negli anni una loro “cassetta degli attrezzi”, un bagaglio di competenze, esperienze e saperi, attingendo alla quale possono aiutare le aziende-clienti a raggiungere i loro obiettivi.
Spesso i consulenti sono ex uomini-azienda, manager e top manager che a un certo punto della loro carriera hanno deciso di sfruttare il know-how acquisito e di metterlo al servizio non più di un singolo player.
Tuttavia, nel momento in cui un’azienda decide di guardarsi in giro e scegliere un consulente aziendale, come può fare per evitare delusioni? Il punto di partenza è che l’azienda-cliente sappia bene di cosa e di chi ha bisogno.

In secondo luogo, l’azienda-cliente deve accertarsi che il consulente-fornitore sia iscritto a un albo e/o un’associazione professionale. Infine, l’azienda-cliente deve vagliare bene il curriculum, di studi e di lavoro, del consulente-fornitore.
Un esempio è quello fornitoci da Bruno Vettore, leader della BV invest, fondata nel 2011 da Bruno dopo una carriera trentennale nel mondo del Real Estate, del Franchising e del Management aziendale.
All’inizio la BV invest nasce come strumento giuridico di consulenza e investimenti in campo immobiliare, poi nel 2013 si trasforma in incubatore di idee imprenditoriali nell’ambito della formazione, dell’editoria e del network development.
L’accenno alla formazione è importante perché mette in luce un’altra importante area d’attività della BV invest: quella del Self improvement, un programma di formazione specialistica sul progresso e la crescita personale. Quest’area non interessa solo i manager e i professionisti, ma anche gli sportivi: la BV invest ha infatti messo a punto un percorso specifico per loro, fatto di analisi delle proprie performance e di potenziamento delle abilità.

Carlo Faricciotti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche